Qual è la funzione primaria di foglie delle piante?

Qual è la funzione primaria di foglie delle piante?


La fotosintesi è la funzione primaria delle foglie delle piante, anche se non è l'unico importante. L'intera rete alimentare, che può essere pensato come un trasferimento di carbonio, inizia con piante fotosintesi e creando carboidrati dalla luce solare, anidride carbonica e acqua. L'intero ciclo del carbonio inizia con la formazione di carboidrati nella foglia. Inoltre, l'ossigeno che respiriamo è un sottoprodotto della fotosintesi, sfuggendo in atmosfera attraverso pori sulla foglia.

Fotosintesi

Attraverso una serie di reazioni biochimiche, piante usano l'energia della luce solare per dividere le molecole d'acqua in idrogeno e atomi di ossigeno. Gli atomi di idrogeno sono la tenuti a biossido di carbonio nell'atmosfera, formando carboidrati di base. Gli atomi di ossigeno divisi dall'acqua ed entrano nell'atmosfera, sostenendo la vita. La fotosintesi aumenta tipicamente durante i mesi più caldi, perché non c'è più l'energia solare disponibile e non c'è la possibilità di strutture di foglie, che contengono una grande quantità di acqua, di congelare.

erbivori

Le piante sono organismi autotrofi, nel senso che possono generare il proprio cibo. Animali, dall'altro avevano, sono eterotrofi e devono cercare attivamente e consumare cibo per l'energia. Tuttavia, foglie contengono più di carboidrati solo di base. Le piante assorbono nutrienti dal suolo, quali azoto e fosforo, che vengono utilizzati per rendere amminoacidi e proteine. Quando un animale consuma una foglia della pianta, carbonio, azoto, fosforo e altri elementi sono trasferiti per l'animale. In questo modo, le piante servono un collegamento chiave nella catena alimentare.

Sostanza organica del suolo

Molte piante e gli alberi perdono le foglie come il tempo comincia a girare più freddo. Alcune piante completare il loro ciclo di vita in un anno e altre piante perdono tutti i loro biomassa ogni anno fuori terra; queste piante contribuiscono loro gambi e foglie per il pool di materia organica del suolo. Questo materiale organico viene consumato da comunità microbiche nel suolo, proprio come gli animali più grandi consumano le foglie dal vivo. Come sostanza organica del suolo è ripartito e consumato dai microbi, altri elementi che sono stati legati nel foglio vengono rilasciati, quali azoto e fosforo. Questi nutrienti possono essere prese da microbi, lavato via dal suolo o riassorbiti da altre piante vive.

Diossido di carbonio

La concentrazione di anidride carbonica nell'atmosfera è controllato principalmente dalla fotosintesi, che rimuove l'anidride carbonica dall'atmosfera, e la respirazione, che rilascia nell'atmosfera. La respirazione non si riferisce solo alla respirazione negli animali, si riferisce anche alla degradazione microbica della materia organica nel terreno, di cui l'anidride carbonica è un sottoprodotto. L'anidride carbonica entra nella foglia attraverso i piccoli pori sulla superficie del foglio chiamato stomi. La fotosintesi è fortemente dipendente dalla temperatura e la stagione; Le concentrazioni così atmosferiche di anidride carbonica sono stati trovati a fluttuare in risposta al cambiamento della domanda di fotosintesi nelle foglie.

Ciclo del carbonio

Il ciclo del carbonio attraverso le piante, gli animali, il suolo e l'atmosfera inizia con la fotosintesi in foglia della pianta. Carbon è tirato dall'atmosfera e incorporato nella biomassa vegetale, dove diventa disponibile per le piante attraverso erbivori e di comunità microbiche del suolo attraverso la decomposizione. Attraverso la respirazione, il carbonio dagli animali e microbi viene quindi restituito all'atmosfera in cui diventa disponibile una volta di essere incorporato in fotosintesi, ricominciare il ciclo.