Gli usi per Vanadio

Gli usi per Vanadio


Il vanadio è un elemento metallico trovato in gruppo 5 della tavola periodica. Il metallo ha un certo numero di utilizzi, principalmente come componente di leghe. Circa il 95 per cento del vanadio del mondo è estratto in Sud Africa, Cina e Russia. Vanadio non si trova nel suo stato elementare, ma può essere estratto da 65 minerali diversi. A seconda del minerale utilizzato nella produzione di acciaio da ghisa, fino al 25 per cento della scoria residuo è vanadio. composti di vanadio sono presenti nel petrolio greggio e carbone anche.

leghe

L'uso primario del vanadio è nelle leghe, e circa il 85 per cento della produzione annuale del mondo va a fare l'acciaio. Come additivo, l'elemento forma nitruri e carburi, aggiungendo una notevole forza di una lega. Vanadio in acciaio è utilizzato per prodotti come alberi a gomito, acciai per utensili ad alta velocità, ingranaggi e utensili a mano, come chiavi. Vanadio è anche usato, con l'alluminio, in leghe di titanio per la produzione di, ad esempio, telai aria ad alta velocità e motori a reazione, in cui aumenta la resistenza al calore della lega.

applicazioni chimiche

Vanadio - in forma di pentossido di vanadio - è usato come catalizzatore in una serie di processi produttivi chimici, principalmente la produzione di acido solforico. Il pentossido perde facilmente alcuni dei suo ossigeno quando riscaldato; in presenza di anidride solforosa, quest'ultimo viene ossidato a triossido di zolfo, che si combina con le molecole d'acqua per formare acido solforico. Il pentossido di vanadio è utilizzato anche nella produzione di anidride maleica, un composto essenziale utilizzato nella produzione di alchidiche e resine poliestere.

Usi medici

Il vanadio è un oligoelemento trovato in numerosi alimenti. A partire dal 2010, ci sono stati pochi studi effettuati, e la maggior parte di questi sono stati con gli animali; alcuni studi suggeriscono che l'elemento può essere utile nel trattamento del diabete di tipo 2, migliorando la sensibilità del corpo all'insulina, riducendo così i livelli di zucchero nel sangue. Gli studi sugli animali hanno dimostrato che l'elemento può scoraggiare l'insorgenza del cancro al colon. Vanadio è noto per facilitare la digestione nelle prime fasi della tubercolosi. Gli omeopati usano il prodotto per ossidare - e quindi indebolire - tossine, e come rimedio per l'anoressia nervosa e un certo numero di disturbi gastrointestinali.

altri usi

Vanadio agisce come un agente di fissaggio nella tintura di tessuti sintetici. biossido di vanadio viene utilizzato per posizionare uno strato resistente infrarossi sottile su vetro. La ricerca viene effettuata nella possibilità di utilizzare ossido di litio di vanadio come anodo in batterie al litio. Un composto di vanadio, vanadato, viene usato come rivestimento protettivo sui prodotti siderurgici per prevenire la corrosione e ruggine. Vanadio è utilizzato anche nella produzione di magneti superconduttori. La forma di ossido è utilizzato anche per la produzione di colore in corindone, il materiale di base in rubini e zaffiri.