Gli effetti di punizioni corporali sui bambini

Gli effetti di punizioni corporali sui bambini


La disciplina è uno degli aspetti più impegnativi della genitorialità, che richiede un equilibrio tra la gravità e la compassione. Le punizioni corporali, che comporta l'applicazione di dolore fisico, una volta era mezzo prevalente di bambini disciplinari, ma la ricerca ha chiamato la sua efficacia in discussione. La punizione corporale può avere una serie di effetti sui bambini.

Aggressione

I bambini che sono stati a sculacciate sono più propensi a giustificare abusi domestici, secondo un sondaggio citato dal Boston Globe. Sculacciate può incoraggiare mezzi violenti di problem-solving nei bambini che durano fino a quando l'infanzia. Uno studio del governo della Nuova Zelanda ha anche trovato un legame tra punizioni corporali e comportamento aggressivo nell'infanzia, così come la delinquenza in adolescenza e l'età adulta.

Salute mentale

La punizione fisica può avere un lungo periodo, l'impatto negativo sulla salute mentale ed emotiva dei bambini. Tale pena può favorire l'interiorizzazione di emozione e senso di colpa, che può manifestarsi in tali problemi di salute mentale come ansia e depressione. Uno studio legato punizioni corporali con effetti sulla salute mentale come "un risultato della soppressione della rabbia dell'infanzia associata a essere colpiti da adulti che i bambini dipendono per amore e nutrimento."

Impact Cognitive

La punizione corporale può anche influenzare negativamente lo sviluppo cognitivo di un bambino. Verbale, piuttosto che fisico, la pena ha dimostrato di essere più cognitivamente stimolante. Uno studio del Wisconsin ha rivelato una correlazione tra rendimento scolastico e le punizioni corporali, in cui i bambini che sono stati puniti fisicamente avevano meno probabilità di fare bene a scuola e più probabilità di avere problemi disciplinari in classe.

Padre-figlio Relationship

i rapporti dei bambini con i loro genitori possono essere danneggiati da punizioni corporali. Tale punizione può incoraggiare diffidenza e ostilità verso i genitori, danneggiando in modo efficace gli altri aspetti del rapporto genitori-figli e rompere il legame di fiducia e di amore su cui si basano tutte queste relazioni.