Come prova di condensatori elettrolitici per l'assorbimento dielettrico

Come prova di condensatori elettrolitici per l'assorbimento dielettrico


Un elettrodo metallico a base di alluminio o acidato o polvere di tantalio anodizzato con un sottile strato di ossido isolante, è l'elemento definitiva di un condensatore elettrolitico. L'ampia superficie dell'elettrodo offre alti valori di capacità relativamente piccoli pacchetti e elettrolitici in grado di memorizzare grandi quantità di energia. Un condensatore elettrolitico carica può contenere una tensione significativa ai suoi capi, ma una volta scaricata, la tensione deve rimanere a zero. assorbimento dielettrico, un poco compreso fenomeno, comporta una piccola frazione della tensione originale rigenerante alcuni secondi dopo la scarica.

istruzione

1 Controllare la tensione di lavoro del condensatore elettrolitico che si sta verificando. Dividere la tensione di lavoro da due e prendere nota di questo valore. Selezionare un resistore filo avvolto che limiterà la corrente di picco non superiore a 250 mA quando è collegato attraverso una sorgente di tensione continua di questo valore. Ad esempio, se la tensione di lavoro del condensatore è di 24 volt, il valore della resistenza deve essere di almeno 48 ohm.

2 Utilizzare filo per collegare un terminale di un interruttore unipolare al terminale positivo di un alimentatore DC, controllando che l'interruttore è in posizione aperta. Collegare l'altro terminale dell'interruttore ad una estremità del resistore.

3 Collegate il terminale positivo del condensatore all'estremità libera della resistenza. Collegare il terminale negativo del condensatore al terminale negativo dell'alimentazione.

4 Agganciare un voltmetro digitale attraverso il condensatore, con il conduttore positivo al terminale positivo del condensatore e il conduttore negativo al terminale negativo del condensatore. Accendere il misuratore.

5 Inserire la tensione di alimentazione, e impostare la tensione di uscita alla metà della tensione di lavoro del condensatore. Chiudere l'interruttore, ed osservare la tensione indicata sul voltmetro, che dovrebbe passare. Quando la tensione indicata stabilizza, aprire l'interruttore. Spegnere l'alimentazione e scollegarlo dal circuito, lasciando i restanti componenti collegati.

6 Nota la tensione del condensatore caricato indicato sul voltmetro. Questo dovrebbe essere approssimativamente lo stesso valore impostato sulla alimentazione. Utilizzare un cavo per collegare il terminale libero del commutatore al terminale negativo del condensatore.

7 Chiudere l'interruttore, ed osservare la tensione indicata sul voltmetro, che dovrebbe decadere a zero. Aprire l'interruttore e continuare a monitorare la tensione indicata. Se rimane a zero, il condensatore non espone assorbimento dielettrico.

8 Registrare la tensione indicata se aumenta di nuovo, in attesa fino a quando non ha raggiunto l'apice. In tal caso, il condensatore espone assorbimento dielettrico.

Consigli e avvertenze

  • Se il condensatore di prova ha un alto valore di capacità, la resistenza può ottenere caldo come il condensatore si carica. Avvolgono la resistenza con materiale resistente al calore per evitare il rischio di incidenti.
  • Non applicare la metà della tensione di lavoro quando si prova condensatori con una tensione di lavoro superiore a 100 volt. Limitare la tensione applicata ad un massimo di 50 volt, e osservare sempre procedure di lavoro sicure quando si lavora con l'elettricità.