Come disciplinare un bambino che Hits

Come disciplinare un bambino che Hits


Come molti altri tipi di comportamento inaccettabile o sgradita, colpire può essere una parte inevitabile della crescita dei figli. Può essere un comportamento appreso che il bambino ha visto altri bambini fanno, o potrebbero derivare da un livello di frustrazione del bambino si sente di non ottenere la sua strada, o per quanto riguarda le sue frustrazioni su una capacità di farsi capire attraverso le sue abilità linguali nascenti. Maneggiato in modo appropriato, colpire non deve essere proseguita in tarda infanzia.

istruzione

1 Rendere chiaro che colpire è inaccettabile. Ogni volta che il bambino colpisce, dire "no" in modo chiaro, con voce calma, e quindi offrire comfort per il bambino che è stato colpito prima di spiegare al bambino quello che ha fatto che è sbagliato, e perché è sbagliato. Con confortare l'altro bambino prima che si sta rifiutando il bambino l'attenzione che ha cercato con il ricorso alla violenza.

2 Se il colpire continua dopo che è già stato corretto, rimuovere il bambino dalla situazione. Questo ha un duplice effetto di impedire ulteriori violenze, e mettendo in evidenza il suo comportamento come del tutto sbagliato e non una parte accettabile del solito discorso quotidiano. Alcuni genitori hanno una particolare parte della casa utilizzata per questa punizione, un passo cattivo, per esempio. Mentre in questo nominato posto, il bambino viene dato il tempo di riflettere sulle sue azioni.

3 Essere coerenti: se colpire è sbagliato una volta, deve sempre essere sbagliato. Un bambino impara che le azioni hanno conseguenze solo attraverso la ripetizione costante.

4 Monitorare le situazioni in cui si verifica colpire, e cercare di garantire che questi non si presentano di nuovo. Se un bambino ricorre costantemente alla violenza nel corso di un particolare giocattolo, ad esempio, rimuovere questo giocattolo in modo che ci sono meno opportunità per la violenza a sorgere.

5 Non utilizzare mai la violenza come una punizione, anche in gioco, come questo dimostra semplicemente che colpire è accettabile.