Quali strumenti di Pitagora ha usato nel fare il teorema di Pitagora?

Quali strumenti di Pitagora ha usato nel fare il teorema di Pitagora?


Nato nel VI secolo aC sull'isola greca di Samo, Pitagora è entrato in un mondo di superstizione dove gli uomini credevano che gli dei e gli spiriti vivevano sugli alberi e si è trasferito con i venti e le correnti oceaniche, ma lui era un giovane genio con una sete inestinguibile per la conoscenza. Per anni ha viaggiato in tutto il Mar Mediterraneo e ha studiato astronomia e la matematica in Babilonia, così come la filosofia e l'ingegneria con gli egiziani. Forse è andato in India e l'Oriente per proseguire i suoi studi. La matematica ha tenuto un fascino speciale per lui.

Il Teorema di Pitagora

Quali strumenti di Pitagora ha usato nel fare il teorema di Pitagora?

Pitagora insegnava matematica ai suoi seguaci, anche se non tutte le sue idee erano originali.

Il teorema non ha avuto origine con Pitagora. L'evidenza archeologica suggerisce che i babilonesi capito che un migliaio di anni prima della nascita di Pitagora, e anche gli antichi cinesi usavano nei loro calcoli. Tuttavia Pitagora ha sviluppato una prova per la teoria e lo insegnò ai suoi studenti. Non ci sono scritti o testi scritti da Pitagora sono sopravvissuti, ma i suoi discepoli a memoria le sue idee e le passava per via orale.

Il Teorema di Pitagora si applica solo a triangoli rettangoli; cioè ogni triangolo con un angolo di 90 gradi e un rapporto di lati di 3: 4: 5. Mentre studia le gambe del triangolo rettangolo, si riferisce ai lati minori in termini generali come "a" e "b" e il lato più lungo come "c" e l'ipotenusa. Il teorema "L'area del quadrato costruito sulla ipotenusa di un triangolo rettangolo è uguale alla somma delle aree dei quadrati su lati rimanenti."

Ha usato uno stilo scrittura di metallo, osso o avorio con una tavoletta di cera per disporre le sue costruzioni geometriche. Le compresse hanno strati di cera su tavole di legno che sono stati incernierati insieme in modo tale che i lati cera chiusi insieme alle tavole all'esterno. La cera potrebbe facilmente fondere o ammaccatura, e le tavole protetta materiale scritto all'interno. Erano riutilizzabile semplicemente riscaldando la cera o raschiando i marchi. Il suo tool kit comprende anche una bussola in bronzo e un regolo contrassegnati con misure uguali per disegnare le costruzioni. La bussola era in realtà un divisore. Si compone di due bracci pieghevoli collegati con una cerniera perno centrale. A causa della loro fragilità, era impossibile trasferire lunghezze da un disegno all'altro.

Strumenti per la rilevazione

Quali strumenti di Pitagora ha usato nel fare il teorema di Pitagora?

Gli ingegneri egiziani hanno usato il teorema di Pitagora nella costruzione piramidale.

L'evidenza archeologica mostra che geometri, architetti e costruttori utilizzati gli strumenti di rilevazione del teorema di Pitagora in tempi antichi per costruire strade, città del design e lay out confini. Gli ingegneri egiziani hanno sviluppato un modo per tracciare un triangolo rettangolo con una corda. Hanno legato 12 nodi uniformemente distanziate in corda e ancorato al suolo utilizzando le dimensioni di 3: 4: 5 e disposti un triangolo rettangolo. Questi ingegneri che hanno costruito le piramidi sono stati chiamati i "barelle corda."

Pitagora ha riconosciuto il trucco della corda, ma mai usato nel suo lavoro a causa della difficoltà di legare i nodi a intervalli uguali. In Egitto, la geometria sviluppato dalla necessità pratica e la necessità di misurare terreno. La parola "geometria" significa misurazione della terra.

Ha usato un regolo per disegnare le linee precise. Questo strumento era simile a un sovrano senza marcatura numerica; Tuttavia, molti bordi diritti visualizzati segni equidistanti, che sono stati distanziati precisione. Egli potrebbe anche aver usato stringa allineato con il gesso per tracciare una linea sempre retta su una grande superficie. La bussola è stato l'unico altro strumento necessario per le costruzioni geometriche. Ha usato un punto centrale e una misurazione distanza per tracciare cerchi e archi. Il concetto alla base della bussola palmare meccanica potrebbe essere facilmente adattato alle costruzioni grandi appuntando una stringa in un punto centrale e utilizzando la lunghezza della stringa (che rappresenta il raggio) legato ad un marcatore per spazzare la curva sulla superficie.

I numeri come Tools

Quali strumenti di Pitagora ha usato nel fare il teorema di Pitagora?

Il Teorema di Pitagora si applica solo a triangoli rettangoli.

Pitagora ha insegnato che la conoscenza era il più grande di depurazione; per i suoi studenti, la conoscenza ha significato gli strumenti numerici della matematica. Egli ha dichiarato che "i numeri delle regole dell'universo", e assegnati valori numerici con le qualità mistiche e spirituali di alfabeto lettere, idee e alcuni oggetti, sviluppando così una forma di numerologia. Come ha indagato i rapporti nei 3: 4: 5 lati unitari del triangolo rettangolo, ha concluso che questi numeri potrebbero rivelare altri modelli numerici in natura.

Strumenti matematici e filosofici

Quali strumenti di Pitagora ha usato nel fare il teorema di Pitagora?

Gli ingegneri usano matematica pitagorica in ogni aspetto della costruzione.

La visione del mondo di Pitagora ruotava intorno allo studio della matematica che rappresentavano l'universo, la realtà ultima e Dio. Pitagora ha insegnato che anche se noi sperimentiamo il mondo materiale con i nostri sensi, in particolare la vista e il tatto, si può facilmente andare fuori strada dalla realtà. Platone era un pitagorico che motivato che grotta dimora persone possono vedere le ombre provenienti dall'ingresso della grotta e assumere che le ombre rappresentare la realtà, ma ignorano gli oggetti che proiettano quelle ombre. Gli strumenti logici e razionali di matematica e filosofia rivelano la verità di quegli oggetti stessi.