Come faccio giroscopi lavoro?

Storia del giroscopio

Il giroscopio risale al 1743 quando Speculum sestante del Serson è stato testato prima. Questo sestante utilizzata una trottola con una superficie a specchio piano sulla parte superiore. Ha permesso marinai trovano l'orizzonte, anche quando l'orizzonte non poteva essere visto. La parola "giroscopio" è stato utilizzato dallo scienziato francese Jean Bernard Leon Foucault nel 1852, ma non è stato fino al XX secolo che ha cominciato ad essere ampiamente utilizzato come dispositivo di stabilizzazione sui sottomarini e aerei, come spesso accade oggi.

Fisica di Falling

leggi di Newton ci dicono che una volta che una forza è agito su un oggetto, che forza continuerà nella stessa direzione a meno che una forza esterna è agito su di essa, più notoriamente "un oggetto in movimento rimarrà in movimento... meno agito sbilanciati vigore." Poiché la forza di gravità sta tirando giù su un giroscopio, sembrerebbe come caduta. Ma è, infatti, questa stessa forza che permette di distinguersi attraverso un processo noto come "sfilata".

Processione

Immaginiamo che c'è solo un punto su cui gravità agisce sul giroscopio. Se il giroscopio è ancora, allora la gravità tira verso il basso sul punto, e il giroscopio cade. Ma se il giroscopio comincia a girare, che un punto dove la gravità sta tirando muove in un cerchio. Invece di gravità che agisce su un solo lato, la gravità agisce su tutte le parti come il punto si muove, e fintanto che il giroscopio continua a girare con una velocità sufficiente, si equilibrarsi. Così funziona sfilata, anche se nel mondo reale non è un singolo punto di essere abilitata, ma tutti i punti del giroscopio simultaneamente. Ciò significa che non importa quale direzione l'asse di un giroscopio sta affrontando, fintanto che gira con velocità sufficiente, l'asse continuerà a puntare in quella direzione.

Usi per giroscopi

Poiché un giroscopio può resistere alle forze perpendicolare al suo asse, può essere sospeso e fatto puntare continuamente in una sola direzione. Fare questo con un giroscopio costituisce la base di alcuni bussole. Utilizzando due insieme costituisce la base per un sistema di navigazione inerziale. Le ruote di una bicicletta o di un atto di moto come giroscopi e tenere la moto equilibrato. Essi sono utilizzati anche per contribuire a stabilizzare corsa auto, barche e monorotaie. Creano l'orizzonte artificiale che i piloti usano per volare gli aerei. È anche teorizzato che giroscopi potrebbero essere utilizzati come parte di un sistema di propulsione.