Ciò che determina la tensione di una cella solare?

Ciò che determina la tensione di una cella solare?


L'energia solare è uno dei più puliti, fonti più economiche di energia alternativa in uso oggi. Si raccoglie e concentra l'energia dal sole e produce calore utilizzabile o elettrici. celle solari utilizzano conversione fotovoltaica, convertire la luce visibile in una corrente elettrica come cariche elettriche scorrono attraverso il materiale conduttivo. La tensione di queste cellule non dipende dalla loro dimensione e può rimanere relativamente costante anche quando l'intensità della luce cambia.

Storia

Quando le cellule fotovoltaiche sono stati inventati prima sono stati fatti tipicamente di selenio. In questa forma avevano solo 1 per cento di efficienza. Questa efficienza è misurata determinando la percentuale di luce solare che colpisce la cella, che viene poi trasformato in energia elettrica utilizzabile. Non è stato fino al 1954 che una cella con una quantità più utile di potere emo silicio, che è un semiconduttore, invece di selenio. celle solari al silicio aveva 6 per cento di efficienza.

Celle solari

La maggior parte delle celle solari moderni sono fatti di silicio, che diventa elettricamente conduttivo quando esposto alla luce o al calore, ma possono anche fornire qualche isolamento a temperature più basse. Per creare una cella solare di silicio è contaminato o "drogata", con sostanze chimiche che provocano un surplus di entrambi i portatori di carica positiva o negativa. Le celle solari sono disponibili anche in tre tipi, tra cui monocristallino, amorfo e il miglior rapporto costo-efficiente, policristallino.

processo fotovoltaico

Il processo fotovoltaico converte la luce solare in energia utilizzando celle solari. Quando le cellule sono colpiti dalla luce solare l'energia provoca le cariche positive e negative nel semiconduttore per separare. Ogni strato della cella ha un elettrodo collegato ad esso, che è dove le cariche raccoglieranno. La corrente elettrica scorre poi attraverso un filo che collega gli elettrodi.

Voltaggio

La tensione utilizzabile di una cella solare dipende dal materiale semiconduttore è fatto di. Silicon ha circa 0,5 volt. L'uscita finale della cella dipende anche dalla temperatura, come temperature elevate cellulari porterà a una minore produzione. Poiché ogni cella ha una tensione relativamente bassa per sé, singole celle solari sono spesso collegati in serie per formare una unità più grande con una tensione maggiore. Quando più celle sono collegate in questo modo sono chiamati un modulo. Più moduli può anche essere collegate in una matrice per ottenere una corrente specifica. celle in silicio in moduli possono raggiungere l'efficienza del 25 per cento, senza attrezzature speciali per concentrare la luce solare, o il 35 per cento quando viene utilizzata tale apparecchiatura.