Effetti dei divorzi sui bambini

Effetti dei divorzi sui bambini


Un bambino può richiedere fino a due anni per adattarsi al divorzio dei suoi genitori e, a volte anche di più, secondo lo psicologo clinico Lesley Foulkes-Jamison (vedi riferimento 3). Il divorzio può essere un momento dirompente, difficile e confuso per i bambini. La reazione di un bambino di divorzio può dipendere da molte cose, il principale è l'età del bambino. Capire i potenziali effetti che il divorzio può avere su un bambino è un passo verso aiutare a far fronte e affrontare la situazione.

Pre-scolare

I bambini di età prescolare non capiranno cosa significa il divorzio o comporta. Essi possono notare un cambiamento nel comportamento e l'umore dei loro genitori, ma non capiranno la causa. Quando un genitore lascia la casa di famiglia, i bambini rischiano di incolpare se stessi, credendo loro cattivo comportamento ha causato il genitore di lasciare.

Essi possono iniziare a regredire, tornando alle abitudini a quanto pare erano cresciuti fuori, come la pipì a letto e succhiare il pollice. I bambini ancora non la possiedono le competenze necessarie per far fronte a un divorzio. Parlare con il vostro bambino e facendolo sentire al sicuro in grado di aiutarlo a far fronte con il divorzio, secondo specialista di sviluppo del bambino Dr. Karen DeBord in una pubblicazione per la North Carolina State University (Vedi riferimento 4).

Scuola elementare di età

I bambini di età compresa tra sei-otto sono molto più propensi a capire il divorzio. Tuttavia, essi saranno molto probabilmente sicuri del perché sta accadendo ai loro genitori. I bambini di questa età sono meno probabilità di incolpare se stessi, ma possono ospitare fantasie che i loro genitori si riunirà.

Anche se sanno perché si sentono arrabbiati e sconvolti, sono troppo giovane per capire come affrontare queste emozioni. Questi sentimenti possono portare a esplosioni emotive, cattivo comportamento a casa ea scuola, così come i sentimenti di rifiuto. I bambini di questa età sono molto più propensi a dirigere la loro rabbia in uno o entrambi i genitori.

Pre-Teen

I bambini di età nove a 12 anni sono abbastanza maturi per capire che il divorzio dei loro genitori non è dovuto a loro. Sono meno propensi a sentirsi speranza di una riconciliazione e hanno più probabilità di schierarsi con un genitore rispetto all'altro. Un bambino può sentirsi rifiutato dal genitore che ha lasciato o arrabbiato con il genitore che rimane in casa.

I bambini possono sentirsi intrappolati nel bel mezzo di un conflitto con i genitori, che porta ad un comportamento ricerca di attenzione. Sentirsi in imbarazzo è anche comune per i bambini di questa fascia di età, soprattutto se il divorzio non è comune nella loro cerchia di amici.

Adolescente

Gli adolescenti sentono di avere poco controllo sulla propria vita dopo il divorzio dei genitori, secondo Robert Hughes Jr., Ph.D., della University of Illinois (vedi riferimento 2). Gli adolescenti avranno una maggiore comprensione del divorzio e possono anche offrire opinioni su di esso. Si sentiranno arrabbiato, ferito e forse confuso.

Gli adolescenti in dubbio la loro propria capacità di avere relazioni di successo e hanno maggiori probabilità di essere coinvolti in comportamenti ad alto rischio, come l'uso di droghe e saltare la scuola. In ultima analisi, la maturità di un adolescente e la comprensione delle situazioni vi aiuterà nella sua regolazione.