Struttura atomica di Platinum

Struttura atomica di Platinum


Il platino è un elemento metallico raro. La maggior parte di platino viene dal Sud Africa, con una produzione totale mondiale di essere meno di un centinaio di tonnellate. Le applicazioni più comuni di platino includono i monili, convertitori catalitici, attrezzature di laboratorio e parti elettriche.

Informazioni generali

Sulla tavola periodica, platino appare come "Pt" e ha un numero atomico 78. La massa molecolare di platino è 195,078 amu. Nella sua forma pura, è un metallo malleabile con un colore argenteo. platino puro ha 78 protoni ed elettroni, e 117 neutroni.

elettroni

elettroni di platino varia tra sei livelli di energia. I primi quattro livelli visualizza normale progressione da due elettroni, a otto, a 18, a 32. Tuttavia, il quinto livello ha 17 elettroni, e l'anello esterno ha una sola. Come risultato, il platino ha un certo numero valenza di due o quattro, che significa che dà solitamente due o quattro elettroni per formare un composto chimico.

isotopi

Un isotopo di un elemento si verifica quando il peso atomico dell'elemento e cambio di numero nucleare per formare una variante dell'elemento originale. Solitamente, isotopi derivino dalla addizione o sottrazione di neutroni. Nel caso del platino, isotopi presenti in natura includono platino 194, 195 e 196. Ciascuno di questi isotopi contiene alcuni neutroni supplementari.