Come aiutare i bambini ad affrontare con la morte di una madre o una persona cara

Come aiutare i bambini ad affrontare con la morte di una madre o una persona cara


Perdere una persona cara è una parte difficile della vita, ma per un bambino la morte di una madre o altro parente stretto è un evento che cambia la vita che può causare gravi difficoltà emotive. Saper rispondere in modo appropriato a una tale perdita è importante. consulenza dolore per il bambino e altri membri della famiglia, ma si raccomanda, in interazioni quotidiane, con un mantenimento dei figli in lutto è l'aspetto più importante.

istruzione

1 Rassicurare il bambino che sono sicuri e si prenderà cura di tutto ciò che lo sconvolgimento della morte ha portato. I bambini hanno bisogno di conoscere i bisogni fondamentali stanno per essere soddisfatte e che il loro bisogno di sicurezza saranno soddisfatte.

2 Essere diretto nella vostra comunicazione con il bambino. Non evitare domande, anche se sono difficili da rispondere. Essere il più onesto possibile. Prova a parlare in modo chiaro, e usare parole concrete, evitando frasi e linguaggio che potrebbero confondere un bambino.

3 Assicurarsi che il bambino capisce che non è colpa di nulla e di non avere colpa in perdita e non deve sentirsi in colpa per ogni sentimento negativo che può avere, come la rabbia.

4 Mantenere una normale routine per quanto possibile. Questo è un altro modo per aiutare un bambino a sentirsi al sicuro e curato, pure.

5 Consentire a un bambino di partecipare al funerale, non importa l'età del bambino, se questo è qualcosa che il bambino esprime il desiderio di fare. Lungo queste linee, se un bambino si sente piangere, mai cercare di fermarli. Se un bambino non agisce triste, non cercare di costringerli a soffrire, neanche. Un bambino passerà attraverso molti stati d'animo e le fasi e imponendo un programma o un modo di piangere non è utile, ma piuttosto dannoso.

6 Prestare attenzione a come un bambino gioca. Molte paure, i pensieri e le emozioni si esprimono attraverso il gioco, storie o opere d'arte di un bambino.