Come fare Batterie da frutta e verdura

Come fare Batterie da frutta e verdura


Un esperimento interessante comporta l'uso di un frutto o verdura a sfruttare l'elettricità. Potrebbe suonare come qualcosa di fantascienza, ma è possibile trasformare una patata o di un limone in una batteria con pochi rifornimenti. Presto, sarete in grado di alimentare una fonte di luce senza andare vicino ad una presa.

istruzione

1 Posizionare una patata o di limone sulla superficie di lavoro e tagliare con cura due fessure nella pelle sui lati opposti. È possibile tagliare un pezzo dal fondo della patata o limone, appiattendo così esso non rotolare via.

2 Avvolgere una estremità di un filo di rame per la graffetta zinco e l'altra estremità al terminale negativo del LED. Spingere la graffetta di zinco in una delle fessure che hai fatto nella patata o limone.

3 Tape un'estremità del filo di rame ad un lato del centesimo. Spingere il centesimo nell'altra fenditura che hai fatto nella patata o limone. Toccare l'estremità aperta del filo di rame attaccato al centesimo alla fine positivo del LED, illuminazione in su.