Come aiutare un tre settimane di età con lo sviluppo intellettuale

Come aiutare un tre settimane di età con lo sviluppo intellettuale


sviluppo intellettuale nei bambini inizia idealmente prima della nascita con la corretta alimentazione, la salute mentale e la cura prenatale da parte della madre in attesa. Dalla nascita e oltre, il cervello del bambino si sviluppa come conseguenza di tocco, interazioni positive e una sensazione di sicurezza. Non vi è alcuna necessità di schede flash o classi del bambino per lo sviluppo intellettuale. A tre settimane di età bambino vive di tatto e cura di coloro che lo amano ed è istintiva di fornire un ambiente caldo e nutrimento per il vostro piccolo.

istruzione

1 allattare il suo bambino per lo sviluppo ottimale del cervello. Il latte materno contiene la miscela giusta e corretta quantità di nutrienti che favoriscono la crescita del cervello, come ad esempio l'acido grasso DHA, colesterolo e lattosio, che la scienza ha ancora duplicare in laboratorio.

2 Indossare il bambino in una fascia, avvolgere o carrier morbido-strutturato bambino. I bambini che vengono indossati tendono a piangere di meno, e, di conseguenza, essi passano il loro tempo a guardare, ascoltare e imparare da loro mondo.

3 Utilizzare un sacco di contatto con la pelle-a-pelle. Per le prime settimane della sua vita, trascorrere il vostro tempo di relax e allatta il suo bambino nel tuo letto, con una coperta sopra entrambi se siete freddo. Il tuo tocco amorevole aiuta i neuroni nel suo cervello cercano e connettersi con altri neuroni, contribuendo in tal modo a crescere il suo cervello.

4 Leggere per il suo bambino. Anche se è troppo piccola per capire una storia o guardare le immagini in un libro, la cadenza e il tono della tua voce lo stimola e aiuta con lo sviluppo del cervello.

5 Rispondere in modo appropriato per il suo bambino. Lasciate che il vostro piccolo sapere che sono lì per tenerlo al sicuro e al caldo, e aiutarlo se lui è in difficoltà. Considerare co-sonno o la condivisione del letto per il tempo pieno genitorialità reattivo.