Qual è la temperatura corporea di un orso polare?

Qual è la temperatura corporea di un orso polare?


L'orso polare vive nell'Artico, una parte molto inospitale del mondo dove le temperature estive raggiungono a malapena il congelamento e la colonnina di mercurio in inverno può immergere ben sotto lo zero. Dal momento che sono mammiferi a sangue caldo, hanno bisogno di mantenere i loro corpi ad una certa temperatura per sopravvivere. Questo articolo spiega che cosa la temperatura corporea di un orso polare è, come si mantengono, e altri fatti relativi al più grande carnivoro terrestre in tutto il mondo.

Funzione

Gli orsi polari sono così pesantemente isolati che mantengono facilmente una temperatura corporea di 98,6 gradi. In realtà, sono così ben imbottiti dal freddo che possano surriscaldarsi quando la temperatura si riscalda fino a 40 o 50 gradi. Essi riposano spesso quando è più caldo per evitare il surriscaldamento. Il calore può essere rilasciato dai loro corpi dove non c'è pelliccia e dove i vasi sanguigni sono vicino alla pelle, come il naso, le orecchie, fondo dei loro piedi e le cosce.

Dimensione

Lo strato di grasso su un orso polare può essere di spessore fino a quattro pollici. L'orso polare ha la pelle nera per assorbire il calore del sole e si è coperto con uno spesso strato di sottopelo e uno strato di quelli che vengono chiamati peli di guardia. Questi peli possono essere fino a sei pollici e sono capannone da maggio ad agosto. orsi polari maschi possono pesare fino a 1.400 chili, con le femmine di essere la metà di quella dimensione.

Geografia

Questi enormi carnivori sono presenti in tutte le regioni polari settentrionali, specialmente dove il ghiaccio marino incontra acque aperte. Essi abitano ai margini della banchisa polare, dove possono ottenere l'accesso al loro cibo preferito, che è tenuta. Gli orsi polari, contrariamente alle credenze di alcuni, non si trovano al Polo Sud.

considerazioni

Gli orsi polari sono così ben protetti dal freddo che non hanno alcun problema che soggiornano nelle acque artiche fredde per lunghi periodi di tempo. Lo strato di grasso li rende estremamente vivace e le loro zampe larghe e molto grandi agire come pale nell'acqua, rendendoli nuotatori superiori.

effetti

La loro capacità di resistere al freddo consente l'orso polare di vagare per il ghiaccio artico in cerca di cibo. Ma ciò significa anche che non incontrare alcuna vita vegetale dell'ambiente congelati. Il risultato è che gli orsi polari sono più membri carnivori della famiglia orso, con la maggior parte dei loro pasti costituito da varie specie di foca.