Bad emissioni da centrali nucleari

Bad emissioni da centrali nucleari


In rare occasioni, le centrali nucleari sono stati conosciuti per rilasciare sostanze nocive. Queste emissioni derivano dal decadimento radioattivo normale di uranio della pianta. I tre trasgressori principali sono lo iodio-131, cesio 137 e stronzio-90. Queste sono le versioni radioattivi di elementi comuni. Una volta nell'ambiente, sono assorbiti dalle cose che possono essere danneggiati da loro radioattività vivente.

Iodio-131

Le ghiandole tiroidee del collo hanno bisogno di iodio per rimanere in buona salute. Se il cibo che si mangia ha lo iodio-131, che verrà assorbito nella vostra tiroide con iodio non radioattivo. Questo può portare al cancro della tiroide. I primi soccorritori che vivono nei pressi di una centrale nucleare possono rifornirsi pillole di iodio in caso di un rilascio di iodio radioattivo. Se si prende una di queste pillole, le sue normali blocchi di iodio l'assorbimento di iodio-131, riducendo il rischio di cancro. Lo iodio-131 ha una emivita di otto giorni, così rimane un rischio solo per un mese.

Cesio-137

Gli organismi viventi hanno scarsa utilità per l'elemento di cesio normalmente. Tuttavia, è chimicamente simile al potassio, che tutti hanno bisogno. Un incidente nucleare può rilasciare radioattivo cesio 137. Ha una emivita di circa 30 anni, rendendolo un pericolo a lungo termine. Anche se non è assunta direttamente dalle persone, potrebbero consumare le piante e gli animali che hanno. Rimane nella catena alimentare per diversi decenni.

Stronzio-90

Gli incidenti nucleari possono rilasciare lo stronzio-90. Come con cesio, non è normalmente una parte dei processi biologici, ma imita un altro elemento. E 'simile al calcio, una parte importante delle ossa e nervi. Le persone esposte a notevoli quantità di stronzio-90 si sviluppano tumori ossei e leucemia. Esso ha un tempo di dimezzamento di 29 anni, così rimane un pericolo per oltre 100 anni.

gas

Un incidente nucleare può emettere radioattivo xenon-137 e krypton-90. Questi gas più pesanti dell'aria possono accumularsi intorno alla zona dell'impianto immediato. Sebbene le loro emivite sono misurati in ore e minuti, decadono in altri elementi, come lo stronzio-90, che durano molto più a lungo. Essendo gas, saranno prontamente prese nei polmoni di persone e animali.

Acqua e vapore

Le centrali nucleari hanno bisogno di una grande quantità di acqua di raffreddamento. Usano anche acqua e vapore per l'esecuzione delle turbine che generano elettricità. incidenti vegetali sono occasionalmente coinvolto il rilascio di vapore radioattivo e di acqua. La ripartizione dei sigilli che mantengono l'acqua e il vapore all'interno della pianta può causare loro di fuggire nei laghi aria o vicine o fiumi.