Validità e affidabilità dei test IQ

Validità e affidabilità dei test IQ


IQ test hanno valutato l'intelligenza dei bambini e il loro potenziale per l'apprendimento a partire dai primi anni del 1900. Nel sistema educativo di oggi, test di intelligenza aiutano a determinare se un bambino ha un apprendimento significativo o disabilità cognitiva, nonché di prevedere la capacità di apprendimento. Alcuni scienziati educativi questione, tuttavia, se i test del QI sono strumenti molto validi o affidabili di valutazione. I critici assalgono i test di intelligenza come culturalmente parziale e contenente domande impreciso scritte; Inoltre, essi sostengono, le circostanze in cui un bambino prende un test in grado di influenzare il suo QI.

Storia di test di intelligenza

IQ test ha avuto inizio nel 1904, quando il governo francese ha assunto Alfred Binet di trovare un metodo per determinare quale i bambini avrebbero gravi difficoltà di apprendimento che richiedono loro di essere inseriti in una scuola separata. Binet ha creato una serie di test in cui i bambini sono stati chiamati a svolgere compiti come seguendo le indicazioni. Ha poi creato una scala per interpretare i risultati, in base alla percentuale di bambini di una particolare età che sono stati in grado di completare i compiti.

Binet non credeva che QI basso significava un bambino non potrebbe imparare; la sua prova è stato progettato per identificare i bambini che avevano bisogno di un aiuto speciale per imparare. Tuttavia, gli scienziati americani Lewis Terman e HH Goddard rivisti questo test nel 1916 per testare l'intelligenza stessa. Entrambi questi uomini credevano che l'intelligenza era un innata, qualità ereditaria. Terman, Goddard e altri scienziati dell'epoca lavorando sui test QI erano credenti in eugenetica, una filosofia che ha sostenuto l'accoppiamento le persone con geni "desiderabili" per eliminare gli attributi indesiderabili dalla razza umana.

test IQ e il razzismo

All'inizio test IQ in America ha portato a leggi molto restrittive in materia di immigrazione. Il test di Terman è stato dato solo in lingua inglese; gli immigrati che non aveva vissuto in America lungo o non parla inglese tendevano a punteggio basso. Terman ha esercitato pressioni per le leggi deportazioni queste persone a causa del loro quoziente d'intelligenza "inferiore".

Nel 1994, gli scienziati sociali Charles Murray e Richard J. Herrnstein ha scritto un libro controverso, "The Bell Curve", che ha esaminato i punteggi dei test degli studenti. QI afro-americani erano di gran lunga inferiori a quelli degli studenti bianchi, che porta gli autori a respingere gli studenti neri come geneticamente predisposti ad abbassare l'intelligenza.

test IQ e pregiudizi culturali

pregiudizi culturali si riferisce all'idea che domande della prova sono intrinsecamente prevenuto nei confronti delle persone che provengono da una cultura diversa da quella dello scrittore di prova proviene. Wilderdom.com, un sito web dedicato a "vivere in congiunzione con la natura", insiste sul fatto che alcuni pregiudizi culturali è impossibile evitare.

pregiudizio culturale può causare i bambini da uno sfondo razziale, religiosa, o socio-economico diverso da fare in modo negativo su test di intelligenza. Le domande possono chiedere ai bambini di nominare gli oggetti che sono "conoscenza comune" in una cultura, ma non in un altro, come ad esempio i tipi di caselle di posta più probabilità di essere trovati in campagna rispetto alla città o viceversa.

test e affidabilità IQ

L'Ohio Proficiency Test di informazioni, fonti e Movimenti, un'organizzazione che monitora la scuola standardizzata dello stato test-dice un test è affidabile solo se dà sempre gli stessi risultati. Con questo standard, test di intelligenza non sarebbero attendibili se gli studenti hanno ottenuto punteggi drasticamente diverse in giorni diversi.

Learninginfo.org, che si concentra sulla difficoltà di apprendimento, dice QI può cambiare di ben 15 punti quando un bambino viene rianalizzato. "Psicologia", un libro di testo scritto da Douglas Bernstein e altri psicologi sociali, chiama test QI inaffidabile per i bambini sotto i 7.

Importanza della IQ test validità e attendibilità

In un rapporto del 2002, della Commissione del Presidente su Excellence in Educazione Speciale dichiarato test di intelligenza troppo grande un componente della valutazione educazione speciale e il posizionamento. I bambini che punteggio basso su queste prove possono essere inseriti in classi speciali o etichettati come intellettualmente disabile. La commissione, creata dal presidente George W. Bush nel 2001, ha sostenuto che test di intelligenza non accurate potrebbero mettere i bambini sotto i 7 in modo inappropriato.