Come usare un piano inclinato per l'identificazione di attrito

Quando si strofinano due cose insieme, c'è sempre una certa resistenza. oggetti grezzi resistono tale moto molto. E 'molto più facile da strofinare due oggetti lisci insieme. La forza di resistenza qualsiasi due superfici devono essere raschiato insieme è chiamato attrito.

Attrito viene misurato prendendo il rapporto tra la forza di attrito alla forza premente verso il basso sulla superficie che viene spostato. Questo è il "coefficiente di attrito." sostanze differenti hanno diverse quantità di attrito tra di loro. È possibile determinare il coefficiente di attrito tra due sostanze da soli senza bisogno di attrezzature molto.

istruzione

1 Fissare una delle sostanze che si sta testando il bordo con colla, nastro adesivo, chiodi o qualsiasi altra cosa sembra opportuno. Assicurarsi che la stiva è buono prima di procedere. Sostenere il bordo in modo che si fa pendere verso il pavimento o terra.

2 Pesare il secondo oggetto, quello che deve essere fatto scorrere lungo quello collegato alla scheda. Utilizzando il goniometro, misurare l'angolo della tavola, che forma un piano inclinato, rispetto al pavimento. Misurare quanto tempo la parte coperta della tavola è.

3 Tenere l'oggetto scorrevole nella parte superiore del piano inclinato e spingerlo verso il basso. Quanto tempo ci vuole con il cronometro. Mentre la risposta può essere ottenuto con una sola corsa, è meglio ripetere questo passaggio almeno 10 volte, media di tutti i risultati. Questo renderà la risposta molto più accurata.

4 Utilizzando la calcolatrice, moltiplicare il tempo da solo. Dividere la lunghezza della tavola da essa contemplato. Questo è l'accelerazione del secondo oggetto sperimentato mentre si muoveva lungo il bordo. Moltiplicate questo per il peso in chilogrammi dell'oggetto in movimento. Questa è la forza l'oggetto in movimento sperimentato come si muoveva lungo il bordo. Moltiplicare il numero di chilogrammi di secondo oggetto del 9,8, che è l'accelerazione di gravità nel sistema metrico. Questa è la forza con cui gravità tira l'oggetto in movimento. Utilizzando la calcolatrice, prendere il seno dell'angolo della scheda rispetto al pavimento. Moltiplicare questo dalla forza di gravità che agisce sull'oggetto in movimento. Questa è la forza dell'oggetto in movimento avrebbe sperimentato se non ci fosse attrito. Se si fosse usato il coseno dell'angolo al posto del seno, sarebbe la forza normale.

5 Prendere la forza che avrebbe accelerato l'oggetto in movimento se non ci fosse l'attrito e sottrarre la forza reale ha vissuto. Il risultato è la forza che l'attrito esercitata sull'oggetto in movimento. Dividendo questo dalla forza normale si fornisce il coefficiente di attrito tra le due sostanze.