Aiuto Calcolo potenza elettrica di bobina di filo & Magneti

La legge di Faraday descrive il modo in cui lo spostamento di un magnete attraverso un filo spiralato indurrà tensione (alias forza elettromotrice o "EMF" in breve). Per calcolare la tensione generata da un singolo passaggio attraverso la bobina, è necessario conoscere il numero di pieno spire nella bobina, il diametro della bobina, la forza del campo del magnete e il tempo esatto impiegato per far passare.

sfondo

Secondo la legge di Faraday, quando un conduttivi esperienze filo fluttuazioni nell'ambiente magnetico circostante, tensione elettrica saranno generati o "indotti" in tutto il suo materiale.

Modificando la posizione di una barra magnetica rispetto alla bobina, si espone la bobina a diverse intensità di campo magnetico (cioè, la forza di un campo magnetico varia con la distanza).

La dimensione della fem indotta uguale "(numero di bobina gira) x (variazione nel campo magnetico) x (area della sezione trasversale della bobina) x (1 / tempo trascorso)."

Calcolo Emf / tensione indotta

Innanzitutto, misurare il diametro della sezione trasversale della bobina con un righello. Assicurarsi che la misura è in centimetri. Dividere quel numero per 2 e piazza il risultato prima moltiplicazione per "pi" (vale a dire, 3.141 ...). Infine, dividere questo nuovo numero da 10.000 per convertire le unità da centimetri quadrati a metri quadrati. Annotare il risultato finale come "area della sezione trasversale della bobina."

Per calcolare la variazione di campo magnetico, si supponga che la differenza massima sarà piena forza del magnete (cioè quando il magnete è più vicino alla bobina) meno zero (cioè, quando il magnete non è parte vicino alla bobina ). In altre parole, impostare il valore di "cambiamento nel campo magnetico" a qualsiasi intensità di campo pubblicata del magnete (espressa in "Tesla"). Se non siete sicuri, contattare il produttore.

Infine, vi è il problema del tempo trascorso. Il più veloce il magnete si muove attraverso la bobina, meno tempo durante il quale il campo oscillato. Utilizzare un cronometro digitale e registrare il tempo necessario per spostare il magnete. Ripetere circa 10 volte e poi la media dei risultati per arrivare a un buon "tempo trascorso" figura.

Una volta raccolti tutti i valori importanti, semplicemente collegare l'equazione dalla sezione precedente per calcolare fem (espressa in volt).