Formazione generale sicurezza aerea

Formazione generale sicurezza aerea


Aviazione generale deve affrontare tali minacce come il terrorismo, il furto di aerei e il traffico di droga. Un modo per ridurre queste minacce è attraverso programmi di formazione di sicurezza per i gestori aeroportuali, dipendenti dell'aeroporto e piloti. La Transportation Security Administration, insieme con le organizzazioni private come la AOPA, hanno sviluppato programmi di formazione specifici progettati per aiutare gli utenti a individuare, diffondere e sottomettere tali minacce alla sicurezza.

Storia

Nei primi giorni del trasporto aereo, la sicurezza negli aeroporti è stato un ripensamento. Poi diversi dirottamenti aerei e furti si sono verificati alla fine del 1960. La Federal Aviation Administration ha ideato il primo programma di formazione alla sicurezza specializzato per l'aviazione generale nel 1970. Dopo gli attacchi dell'11 settembre 2001, la TSA ha rafforzato i requisiti di sicurezza per determinati aeroporti di aviazione generale, e anche formulato diverse best practice per migliorare la sicurezza e la formazione sulla sicurezza.

Aeroporti di grandi dimensioni

Aeroporti che operano ai sensi del regolamento Federal Aviation Parte 107,205, che sono di solito gli aeroporti più grandi, con il traffico aereo commerciale, sono tenuti ad attuare le procedure area di visualizzazione di identificazione sicuri e dare una formazione annuale su tali procedure SIDA. Il programma di formazione sulla sicurezza educa gestori aeroportuali e dei dipendenti sulle minacce alla sicurezza come il terrorismo, il furto aereo, il traffico di droga e l'ingresso non autorizzato l'aeroporto e li equipaggia per affrontare efficacemente queste minacce.

Nell'ambito del programma SIDA, l'aeroporto dirigenti, dipendenti e chiunque abbia accesso ad aree protette di un aeroporto subisce ogni anno di formazione sulla sicurezza specifiche di ciascun aeroporto. Questa formazione copre il lato terra (terminali, parcheggi, giardini), il airside (piste, vie di rullaggio e rampe) e il SIDA (aree in cui è necessario un badge per l'ingresso, ma di solito comprende le sezioni del lato aria e il lato terra). formazione SIDA normalmente può essere fatto in un giorno. Il completamento della formazione consente a un utente di ricevere un badge AIDS, che ha bisogno di accedere alla regione ristretta dell'aeroporto.

piccoli aeroporti

aeroporti di aviazione generale che non operano ai sensi della parte 107,205, che di solito sono piccoli aeroporti senza traffico aereo commerciale, non c'è bisogno di implementare la formazione SIDA. gestori aeroportuali spesso incoraggiano i dipendenti e piloti di usufruire dei programmi di formazione di sicurezza privata opzionali, come ad esempio il programma Aeroporto orologio sviluppato da AOPA in collaborazione con il TSA. Il programma dei treni piloti e dipendenti dell'aeroporto come identificare attività sospette e segnalarlo alle autorità competenti. Aeroporto Guarda la formazione può essere fatto in un giorno. Inoltre, la FAA gestisce una linea di punta, chiamato 1-866-GA-SECURE, attraverso il quale gli utenti aeroportuali possono segnalare attività sospette.

Benefici

formazione sulla sicurezza aeroportuale educa i gestori aeroportuali, i dipendenti, i piloti e gli altri utenti sulle ultime minacce alla sicurezza per l'aviazione generale e le misure che possono adottare per limitare tali rischi. Inoltre, la formazione annuale come quello trovato nel programma SIDA fornisce un modo per tenersi aggiornati sulle procedure e politiche.

fraintendimenti

Un errore comune è che la formazione di sicurezza per l'aviazione generale non esiste. Un altro malinteso è che la sicurezza negli aeroporti di aviazione generale è piuttosto lassista. In realtà, gli aeroporti soggetti a FAR Parte 107,025 sono tenuti a severi norme di sicurezza, e ampi programmi di formazione sono incaricati dalla TSA. aeroporti più piccoli sono anche incoraggiati a mettere in atto misure di formazione di sicurezza.