disegnare gli atomi

Come disegnare un Atom Molecule

Come disegnare un Atom Molecule


Prima di tentare di disegnare un atomo, è necessario capire di cosa si tratta. Gli atomi definiscono elementi chimici. Anche se non sono le unità più piccole, sono conosciuti come i mattoni fondamentali di tutta la materia - solido, liquido o gas. Fino ad oggi, sono stati identificati 90 elementi di tipo naturale, e altri 25 sono sintetico o artificiale.

Gli atomi sono costituiti da elettroni, protoni e neutroni. I protoni e neutroni rimangono nel nucleo dell'atomo al centro, mentre gli elettroni orbitano intorno al nucleo. E 'facile disegnare un atomo una volta capito la sua struttura.

istruzione

1 Scegliere un elemento da tavola periodica. Si noti il ​​numero atomico dell'elemento, di solito in alto a sinistra della casella con le informazioni dell'elemento. Questo indica il numero di protoni nel nucleo e gli elettroni orbitanti dell'atomo. Il peso atomico, anche elencato nella casella, rappresenta in genere il peso di protoni e neutroni, gli elettroni hanno poco effetto su questo numero. Sottrarre il numero di protoni (numero atomico) dal peso atomico per determinare il numero di neutroni presenti.

2 Disegnare un grande cerchio sulla carta da disegno per il centro dell'atomo. Determinare il centro del cerchio e disegnare 3-4 linee rette di diversa lunghezza attraverso il centro.

3 Disegnare piccoli cerchi all'interno del centro del cerchio, assicurando il numero di piccoli cerchi all'interno del grande cerchio corrispondono al numero di neutroni e protoni in l'elemento che si sta disegnando. Segna piccoli cerchi che rappresentano i protoni con segno "+" per indicare una carica positiva. Non contrassegnare piccoli cerchi che rappresentano i neutroni, dal momento che queste particelle non hanno carica elettrica.

4 Disegnare linee ellittiche, formando ovali, sulla parte superiore di ogni linea che avete disegnato attraverso il cerchio sulla carta. Le linee ellittiche dovrebbe guardare come se fossero che circonda il nucleo.

5 Disegnare molto piccoli cerchi - solo un po 'più grande di puntini - sulle linee ellittiche per rappresentare il numero di elettroni è determinato al punto 1. Mark ogni punto o piccolo cerchio con un segno "-" per indicare carica elettrica negativa.

6 Colore ogni set di cerchi con un colore diverso in modo che siano facilmente identificati come protoni, neutroni ed elettroni. Il disegno atomo è pronto.

Come calcolare una carica formale per gli atomi

Come calcolare una carica formale per gli atomi


Un atomo è composto da un nucleo circondato da una nube di elettroni. Un legame tra gli atomi comporta interazioni tra alcuni degli elettroni nelle loro nuvole di elettroni. È possibile rappresentare il legame tra gli atomi disegnando una struttura di Lewis, che comprende gli elettroni di valenza degli atomi. Questi elettroni di valenza possono sia esistere in coppie di legame o come coppie solitarie. È possibile determinare la carica formale di un atomo, cercando la distribuzione degli elettroni di valenza nella struttura di Lewis.

istruzione

1 Disegnare una struttura di Lewis per la molecola.

2 Trova il numero di gruppo di ciascun atomo nella molecola utilizzando la tabella periodica. Il numero di gruppo si trova sopra ogni colonna sul tavolo.

3 Contare il numero di elettroni coppia solitaria nell'atomo siete interessati.

4 Contare il numero di elettroni in coppie di legame nell'atomo siete interessati e dividere questo numero a metà.

5 Sottrarre il numero di elettroni lone pair e la metà del numero di elettroni in coppie di legame dal numero del gruppo. Questa è la carica formale dell'atomo.

Come disegnare gli isomeri di C6H12

Come disegnare gli isomeri di C6H12


Isomeri sono sostanze chimiche che hanno gli stessi tipi e le quantità di vari atomi e tuttavia sono composti diversi. Un tipo di isomero è l'isomero strutturale, dove gli stessi atomi sono collegati in diversi modi per formare molecole diverse. Ad esempio, due carboni, sei idrogeni e uno di ossigeno possono essere disposti a formare etere etilico (CH3OCH3) o etanolo (CH3CH2OH). I sei atomi di carbonio e 12 idrogeni presenti nella formula C6H12 possono essere disposti a formare un sorprendente 25 diversi isomeri strutturali.

istruzione

1 Disegnare l'una possibile struttura ad anello sei atomi di carbonio: cicloesano. Tale struttura è disegnata unendo i sei atomi di carbonio uno all'altro in un cerchio in modo da formare un anello. Disegnare due atomi di idrogeno attaccati ad ogni carbonio.

2 Disegnare un possibile sostituito struttura ad anello di cinque-carbonio: metilciclopentano. Questa struttura è disegnata unendo cinque atomi di carbonio in un anello. Disegnare il carbonio residuo con tre idrogeni su esso (cioè il "metil" gruppo CH3) presso una sola carbonio in quel ring.

3 Disegnare le quattro possibili strutture ad anello a quattro di carbonio sostituito: 1,1-dimethylcyclobutane, 1,2-dimethylcyclobutane, 1,3-dimethylcyclobutane e ethylcyclobutane. Queste strutture sono disegnata da disegno quattro atomi di carbonio in un anello. Due gruppi CH3 sono uniti al carbonio (s) ai numeri di posizione che appaiono all'inizio del nome. Qualsiasi carbonio nell'anello può essere scelto come No. 1, carbonio due sarebbe quella accanto. Continuare in questo schema fino a quando tutti i quattro atomi di carbonio sono completi. L'eccezione è ethylcyclobutane, che ha il gruppo "etile" CH3CH2- presso una sola carbonio nell'anello.

4 Disegnare le sei possibili strutture ad anello tre atomi di carbonio sostituiti: 1,2,3-trimethylcyclopropane, 1,1,2-trimethylcyclopropane, 1-etil-1-metilciclopropano, 1-etil-2-metilciclopropano, propylcyclopropane e isopropylcyclopropane. Queste strutture sono tratte disegnando tre atomi di carbonio in un anello. Come in precedenza, i gruppi appropriati sono attaccati ai carboni appropriati come numerata intorno al ring. Un gruppo CH3- è disegnata in cui metile si trova nel nome, un gruppo CH3CH2- quando viene trovata etile, CH3CH2CH2- per propile e (CH3) 2CH2- per isopropilico.

5 Disegnare le quattro strutture a quattro atomi di carbonio lineari contenenti un doppio legame: 2-etil-1-butene [CH2 = C (CH2CH3) CHCH2CH3], 2,3-dimetil-2-butene [CH3C (CH3) = C (CH3) CH2CH3 ], 2,3-dimetil-1-butene [CH2 = C (CH3) CH (CH3) CH3] e 3,3-dimetil-1-butene [CH2 = CHC (CH3) (CH3) CH2CH3].

6 Disegnare le sei strutture a cinque atomi di carbonio lineari contenenti un doppio legame: 2-metil-1-pentene [CH2 = C (CH3) CH2CH2CH3], 3-metil-1-pentene [CH2 = CHCH (CH3) CH2CH3], 4-metil -1-pentene [CH2 = CHCH2CH (CH3) CH3], 2-metil-2-pentene [CH3C (CH3) = CHCH2CH3], 3-metil-2-pentene [CH3CH = C (CH3) CH2CH3] e 4-metil -2-pentene [CH3CH = CHCH (CH3) CH3].

7 Disegnare le tre strutture di carbonio a sei lineari contenenti un doppio legame: 1-esene [CH2 = CHCH2CH2CH2CH3], 2-esene [CH3CH = CHCH2CH2CH3] e 3-esene [CH3CH2CH = CHCH2CH3].

Consigli e avvertenze

  • Alcuni degli isomeri produrrà isomeri supplementari se cosiddetta isomeria geometrica è considerato, in cui il posizionamento dei gruppi attaccati rispetto al piano di un legame anello o doppia viene presa in considerazione.

Divertimento con gli atomi

Gli atomi sono i mattoni della materia. Queste particelle minuscole, si sono fatta di particelle ancora più piccole, costituiscono ogni elemento dell'universo, e ogni elemento ha atomi che sono distinto da ogni altro elemento. Diverse attività divertenti e interessanti possono aiutare a conoscere gli atomi e le loro strutture.

Parti del Atom

Ci sono molti diversi tipi di atomi quanti sono elementi (attualmente, sappiamo di almeno 109 elementi). Tuttavia, ogni atomo è costituito da poche parti essenziali. Il nucleo dell'atomo è nel mezzo e contiene la maggior parte della massa dell'atomo. Questo è dove trovare i protoni caricati positivamente e neutroni carica neutra. Che circonda il nucleo sono gli elettroni, incredibilmente minuscole particelle con carica negativa che orbitano attorno al nucleo a distanze diverse.

È possibile modellare le parti di un atomo in modi diversi. Il modo più semplice è quello di disegnare l'atomo. atomi di ogni elemento hanno un certo numero di protoni, neutroni ed elettroni. Utilizzare una tavola periodica per cercare strutture atomiche. Inizia con nucleo dell'atomo e disegnare il corretto numero di protoni e neutroni tutti raggruppati insieme. In un atomo di carbonio, ad esempio, si dovrebbe avere sei protoni e sei a otto neutroni. Colorare i protoni ei neutroni colori diversi per tenerli dritti. Avanti, disegnare gli elettroni che circondano il nucleo. Se si vuole essere precisi, cercare la configurazione elettronica per il vostro specifico atomo. Per tornare al carbonio come esempio, ci sarebbero due elettroni nel guscio elettronico disponibilità e quattro elettroni nel guscio successivo.

Per più divertimento, è possibile modellare le parti di un atomo in una forma tridimensionale. Ottenere diversi piccoli oggetti che possono essere attaccati, come gocce di gomma, gumballs o marshmallow. Utilizzando oggetti di due colori diversi, assemblare il nucleo di protoni e neutroni. Si può attaccare gli oggetti insieme con la colla o stuzzicadenti (consigliato se si vuole mangiare i vostri atomi più avanti). Utilizzando stuzzicadenti più lunghi o scovolini, assemblare gli elettroni che utilizzano più degli oggetti. Essi possono essere in qualsiasi direzione dal nucleo, ma dovrebbero rimanere fuori.

Mettere insieme gli atomi

Gli atomi interagiscono tra loro per formare molecole. Memorizzazione delle formule chimiche per tutte le molecole può essere noioso e difficile, ma si può rendere il compito più divertente, lavorando con i modelli. In questi modelli, oggetti rotondi per stare in singoli atomi, ei legami tra gli atomi sono sostituiti da bielle.

lezioni di scienze si sono specializzati kit molecola per questo tipo di attività. I kit contengono palline di diversi colori e dimensioni con fori in loro. Si collega le palle per mezzo di aste che si inseriscono nei fori. Le molecole risultanti effettivamente assomigliano la struttura delle molecole molto più piccoli che esistono davvero.

Se non si dispone di un kit molecola e non si desidera acquistare uno, è possibile utilizzare altri oggetti come bene. oggetti morbidi e rotondi, come le gommose e marshmallow di cui sopra, fanno ottimi controfigure di atomi. Collegare gli atomi con degli stuzzicadenti. Utilizzare caramelle di colore diverso per ognuno dei tipi di atomi in modo da poter mantenere il vostro elementi rettilinei. Se si vuole assicurarsi che le molecole risultanti sono accurati in forma, consultare gli schemi molecolari o descrizioni e copiare che forma con i vostri modelli.

Come disegnare un Atom

Gli atomi non sono i più piccoli elementi costitutivi della materia: esistono particelle più piccole chiamate quark, ma un atomo è uno dei disegni più semplici per disegnare su carta. Il raffinato modello di Bohr di un atomo mostra il nucleo circondato da anelli --- --- o gusci di elettroni. Ogni guscio può avere una subshell.

istruzione

1 Trovare l'elemento sulla tavola periodica.

2 Trovare il numero atomico dell'elemento. Questo dovrebbe essere nell'angolo superiore sinistro della casella in cui si trova l'elemento. Ad esempio, l'argento (Ag) ha 47 per il suo numero atomico. Il numero atomico uguale al numero di protoni nel nucleo e il numero di elettroni che circondano il nucleo.

3 Trova il peso atomico dell'elemento. Questo dovrebbe essere proprio sotto il nome dell'elemento. peso atomico di argento è 107,8682.

4 Rotonda il numero verso l'alto o verso il basso per il successivo numero intero --- il numero di massa. numero di massa di argento è 108.

5 Sottrarre il numero di protoni dal numero di massa. Il numero rimanente è il numero di neutroni nel nucleo. Per l'argento, 108-47 = 61.

6 Disegna un grande cerchio sulla carta con la matita nera.

7 Disegnare cerchi più piccoli all'interno del primo cerchio, uno per ogni protone e neutrone. Utilizzare due colori diversi. Mettere un segno più --- "+" --- nei circoli di protoni.

8 Guardate la configurazione del guscio elettronico per l'elemento di trovare il numero di squilli che circondano il nucleo. La configurazione ha da uno a sei livelli, e ogni livello ha un numero, una lettera minuscola e un numero apice. Si può visualizzare più gruppi di questi in un unico livello. Il numero di livelli nella configurazione indica il numero di squilli. Disegnare un anello per ogni livello.

9 Contare il numero di gruppi lettera-numero per ogni livello nella configurazione. Se è presente più di un gruppo, ogni gruppo supplementare rappresenta una subshell. Disegnare un anello più leggero per ogni subshell, vicino all'anello principale.

10 Disegnare elettroni, utilizzando la terza matita colorata, lungo il primo anello. Utilizzare il numero apice nel primo livello della configurazione. Per l'argento, questo è un 2, quindi disegnare due elettroni. Mettere un segno meno in ciascuno.

11 Disegnare elettroni al secondo squillo ed eventuali anelli subshell, corrispondenti ai numeri apice nella configurazione. Ad esempio, il secondo livello di configurazione per l'argento ha due apici, 2 e 6. Posizionare due elettroni sull'anello principale e sei sull'anello subshell.

12 Ripetere il passaggio 11 per ogni livello e l'anello.

Consigli e avvertenze

  • Non si può rimuovere i protoni dal nucleo senza cambiare l'intero elemento, ma è possibile aggiungere o rimuovere neutroni ed elettroni. Modifica del numero di neutroni crea un isotopo, che il Jefferson Lab presso l'impianto di Thomas Jefferson National Accelerator descrive come "una versione più pesante o più leggero di tale elemento."
  • Modifica del numero di elettroni cambia la carica elettrica dell'atomo e ti dà uno ione. Aggiunta elettroni rende lo ione positivo, mentre li sottraendo rende lo ione negativo.
  • Doppio controllo la matematica quando si aggiungono i numeri in apice in quanto ogni guscio elettronico ha un numero massimo di elettroni ammissibili. Il primo guscio permette a due; il secondo permette otto; il terzo 18; il quarto 32; il quinto 50; e il sesto 72.

Ciò che si forma quando gli atomi Condividi elettroni?

Quando due o più atomi condividono elettroni, il risultato è un composto, o di una molecola. Più specificamente, è un composto covalente, al contrario di un composto ionico. In composti ionici, un atomo richiede uno o più elettroni da un altro atomo, creando una positiva e una negativa che si attraggono. In composti covalenti, gli elettroni sono condivisi più o meno uguali tra atomi. In realtà, la maggior parte dei legami covalenti sono né 100 percento o 100 percento ionica, ma condividono alcune proprietà di ogni.

Orbitali e Valence elettroni

Gli atomi sono costituiti da un nucleo carico positivamente contenente protoni e neutroni, circondati da una nuvola o una serie di orbitali di elettroni con carica negativa. Ogni successiva orbitale detiene un diverso numero di elettroni a differenti livelli di energia. I legami covalenti sono formati attraverso la condivisione di elettroni di valenza o gli elettroni nell'orbita più esterna.

Stabilità

Le molecole sono più stabili quando il loro guscio di valenza è piena. Il legame covalente che si traduce in una configurazione elettronica simile a quella dei gas nobili sarà più stabile e meno reattivo. Uno o più elettroni mancanti rendono un composto instabile e più probabilità di reagire con altri composti per riempire il guscio.

Polari covalenti Legami

Quando gli elettroni non sono equamente ripartito tra due atomi, ma invece uno degli atomi ha una maggiore elettronegatività ed essenzialmente tira duro sugli elettroni, il legame è polare. Si potrebbe anche dire che tale legame è parzialmente ionico, o ha qualche carattere ionico. Ad esempio, l'ossigeno ha una valutazione elettronegatività maggiore di idrogeno. L'elettronegatività di qualsiasi atomo può essere presente su alcune tavole periodiche o in un libro di testo. L'ossigeno in acqua, o H2O, fa in modo covalente condividono gli elettroni con gli atomi di idrogeno, ma la condivisione non è del tutto uguale - gli elettroni passano più tempo sul lato di ossigeno della molecola, creando una carica negativa locale lì. Gli atomi di idrogeno a loro volta hanno una carica positiva locale. Questa differenza di carica è chiamato un momento di dipolo.

Non polari covalenti Legami

Covalent obbligazioni in cui gli elettroni sono condivisi equamente sono chiamati legami covalenti non polari perché né atomo diventa più positivamente o negativamente addebitato rispetto agli altri. Veramente legami non polari avvengono solo tra gli atomi di uguale elettronegatività, il che significa che di solito due dello stesso atomo. Il legame covalente tra i due atomi di ossigeno a O2, l'ossigeno biatomico, è un legame polare.

Come disegnare gli occhi della gente

Disegnare gli occhi della gente può essere un gioco da ragazzi con un po 'di orientamento. In primo luogo è importante notare che, nello stabilire occhi umani, una linea orizzontale luce dovrebbe essere trasversale sulla faccia a matita, quasi a metà dal mento. Gli occhi vengono utilizzati in questa linea, e questa linea separerà la parte superiore dell'occhio dalla parte inferiore dell'occhio. La distanza tra i due occhi deve essere uguale alla larghezza di un occhio.

istruzione

1 Disegnare una forma di mandorla larga circa 24 centimetri, in posizione orizzontale. La parte più larga della zona aperta della forma di mandorla dovrebbe essere di circa 9 centimetri-da cima a fondo.

2 Disegnare un ampio cerchio 9 centimetri nel centro della forma di mandorla, con la parte superiore della circonferenza nascosta sotto la linea superiore della mandorla modo il cerchio non è completamente rotonda. Questo cerchio sarà l'iride dell'occhio.

3 Disegna un piccolo cerchio largo 4 centimetri al centro dell'iride. Questo cerchio sarà la pupilla dell'occhio. Colore nella pupilla con la penna, e lasciare una piccola macchia bianca rotonda in alto della pupilla per mostrare il riflesso della luce negli occhi.

4 Disegnare linee, irregolarmente distanziate, dalla pupilla alla fine dell'iride per riempire po quest'area.

5 Disegnare ciglia lungo la parte superiore della forma di mandorla (circa 45 ciglia), curvando ogni ciglia e fuori verso la direzione dell'angolo esterno dell'occhio. Non tentare di rendere le ciglia tutti della stessa lunghezza. Ogni ciglia dovrebbe variare in lunghezza, e le ciglia a partire da un angolo interno dell'occhio dovrebbe essere molto breve (non più di 1 centimetro di lunghezza), e dovrebbero aumentare gradualmente di lunghezza mentre si avvicinano l'angolo esterno dell'occhio. L'ultima ciglia dovrebbe essere circa 4 centimetri di lunghezza.

6 Disegnare trentina ciglia corte lungo la parte inferiore della forma di mandorla, variando la lunghezza delle ciglia. Queste ciglia dovrebbero iniziare a circa 1 centimetro di lunghezza, circa 5 centimetri l'angolo interno dell'occhio, e dovrebbero gradualmente ottenere più quando raggiungono l'angolo esterno dell'occhio. Il ciglia più lungo dovrebbe essere un po 'più di 2 centimetri.

Consigli e avvertenze

  • Si consiglia di delineare prima l'occhio con un forte numero 2 matita nel caso in cui si commette un errore e la necessità di cancellare e correggerlo. Quando hai finito, si può andare oltre l'occhio con il numero nero 2 penna impermeabile.

Ciò che gli atomi sono in un gruppo carbossilico?

Ciò che gli atomi sono in un gruppo carbossilico?


Gli atomi sono i costituenti di tutta la materia, e ci sono 90 elementi naturali. Gli atomi possono combinarsi per formare molecole formando covalente o legami ionici. Di tutte le molecole, gli idrocarburi sono tra i più importanti poiché sono la componente principale della vita. Un idrocarburo è una molecola che contiene elementi idrogeno e carbonio. Un gruppo carbossilico è una molecola presente in aminoacidi ed anche di acidi carbossilici. Il termine "gruppo" indica che è aa parte reattiva della molecola che permette di legare con molti altri atomi e molecole diverse.

gruppo carbossilico

Il gruppo carbossilico ha il CO2H formula chimica. Ha un singolo atomo di carbonio, due atomi di ossigeno e un atomo di idrogeno. Un doppio legame covalente è presente tra l'ossigeno e carbonio atomo, rendendo il gruppo molto stabile. L'atomo di carbonio centrale all'interno della molecola è la parte reattiva della molecola e può combinare con un numero di atomi diversi. Ad esempio, il legame con un altro atomo di idrogeno porta alla generazione di acido formico che ha la HCO2H formula chimica.

Carbonio

Il carbonio è la base di tutta la vita sulla terra, e costituisce anche la spina dorsale del settore energetico di oggi. Carbon ha il numero atomico di sei, il che significa che ha sei protoni nel nucleo e sei elettroni che circondano il nucleo. Il carbonio può combinarsi per formare un gran numero di composti, tra cui diamante, grafite e grafene. Il colore di carbonio dipende dalla sua forma specifica. Ad esempio, il diamante è ben noto per essere chiaro e scintillante, mentre la grafite è nero.

Idrogeno

L'idrogeno è il più semplice di tutti gli atomi. Esso ha un numero atomico di uno significa che ha solo un singolo protone nel nucleo e un singolo elettroni che circonda il nucleo. L'idrogeno è il combustibile principale per stelle che generano energia combinando atomi di idrogeno nel processo di fusione. L'idrogeno è un gas a temperatura ambiente e si trova in molte molecole organiche come il metano (CH4) e glucosio (C6H12O6) che è la fonte principale di energia per gli esseri umani.

Ossigeno

L'ossigeno è l'elemento che gli esseri umani respiro per effettuare la respirazione. Ha otto protoni nel nucleo e otto elettroni che circondano il nucleo. L'ossigeno è un importante costituente in atmosfera terrestre che costituiscono un 20,95 per cento dei gas atmosferici totali. Questo fatto permette all'uomo di effettuare la combustione di carbonio, al fine di creare energia.

Gli atomi comuni

Gli atomi comuni


Poiché tutti gli atomi, a parte l'idrogeno, deve essere forgiato per fusione - che avviene solo naturalmente nell'universo all'interno delle stelle e supernovas - l'abbondanza relativa dei vari atomi sono dettati dalle forze nucleari. Poiché le diverse reazioni di fusione si traducono in atomi più stabili, o rilasciare più energia, alcune reazioni di fusione dominano in questi forni enormi. Un risultato interessante è che tre dei cinque elementi più piccoli sono estremamente raro.

Idrogeno

L'idrogeno è incredibilmente leggero, ma, secondo alcune stime, si compone il 90 per cento della materia nell'universo conosciuto. È il principale elemento atomico dell'universo, l'idrogeno è il carburante che alimenta maggior parte delle stelle, compreso il sole. Anche stelle attualmente fondendo elementi più pesanti invocato a combustibile a idrogeno in precedenza nella loro vita. Sulla Terra, l'idrogeno è presente in natura solo in composti, come il gas idrogeno puro è troppo leggero, che si terrà dalla gravità terrestre. gas idrogeno puro è anche estremamente reattivo, che ha causato la famosa tragedia Hindenburg.

Elio

Produzione di elio dall'idrogeno è la reazione di fusione che rilascia più energia, ed è reazione si verifica nella maggior parte delle stelle nel cielo notturno. Tuttavia, una notevole quantità di elio è stato anche forgiato insieme a idrogeno e tracce di altri elementi leggeri del Big Bang. L'elio è il più leggero dei cosiddetti gas nobili, significa che è un elemento molto stabile. Questi gas, a differenza di idrogeno, sono inerti, o estremamente reattivo, e quindi non facilmente formare composti.

Carbonio

Quando una stella esaurisce il suo combustibile idrogeno, se si tratta di una massiccia abbastanza stella, può iniziare fusione nuclei di elio per formare carbonio. Carbonio è uno degli elementi più importanti per la vita, come ha proprietà chimiche uniche consentano di formare una vasta gamma di composti. Infatti, lo studio dei composti di carbonio è noto come chimica organica. carbonio puro può anche formare tre composti distinti: grafite, diamanti e buckminsterfullerene.

Ossigeno

Red Giant stelle producono ossigeno in quantità significative e, combinando gli atomi di elio con atomi di carbonio. In realtà, questa reazione è abbastanza produttiva che è alquanto più ossigeno carbonio nell'universo, anche se richiede una reazione aggiuntiva da formare. L'ossigeno è estremamente reattivo, causando la corrosione, come ad esempio la ruggine e altri ossidi, ed è un ingrediente necessario per la combustione. Inoltre forma, insieme con idrogeno, il composto di acqua, necessaria per tutta la vita conosciuta.

Ciò che tiene insieme gli atomi?

Ciò che tiene insieme gli atomi?


Probabilmente imparato presto nella vostra educazione scientifica che cariche opposte si attraggono e cariche uguali si respingono l'un l'altro. Il modello planetario di Niels Bohr presenta il nucleo caricato positivamente circondato da elettroni con carica negativa. Le particelle cariche opposte si attraggono, in modo analogo a l'attrazione di gravità tra il sole ei suoi pianeti satellite. Questa descrizione estremamente semplificata è almeno un po 'soddisfacente per spiegare il motivo per cui gli elettroni sono ronzano attorno al nucleo e non volare nello spazio, ma lo fa sollevare la questione: che cosa tiene insieme il nucleo?

Le quattro forze fondamentali

Ci sono quattro forze fondamentali nell'universo. La forza nucleare forte (o, semplicemente "forza forte"), debole forza nucleare ( "forza debole"), forza elettromagnetica e la gravità. La gravità è così debole da essere praticamente irrilevante a livello atomico o subatomico, anche se è di enorme importanza a livello macroscopico. La forza nucleare debole, mentre importante nella fisica delle particelle avanzata, non è generalmente studiato in studi introduttivi delle forze atomiche. La forza nucleare forte e la forza elettromagnetica sono, al contrario, essenziale per comprendere ciò che tiene insieme gli atomi.

La forza elettromagnetica nel nucleo

Il nucleo contiene protoni con carica positiva e neutroni, che non hanno carica elettromagnetica. Non vi è alcuna forza elettromagnetica in possesso di un protone e neutrone insieme e l'attrazione di gravità è praticamente insignificante. Due protoni sono fortemente respinti da uno all'altro. Se si aumenta la distanza tra due oggetti attratti o respinti dalle forze elettromagnetiche, la forza è diminuita di un quadrato di tale fattore. Quindi, se la distanza è raddoppiata, la forza fra loro è diminuita di un fattore di quattro. Se la distanza è dimezzata, è aumentata di un fattore di quattro. I protoni in un nucleo sono molto vicini e fortemente respingono.

La forza forte

La repulsione elettromagnetica tra protoni in un nucleo è estremamente forte. La forza che li tiene insieme nonostante questa repulsione elettromagnetica è chiamata la forza nucleare forte, o semplicemente la forza forte. Come la forza elettromagnetica, diminuisce con la distanza, ma la forza forte diminuisce molto più rapidamente con l'aumentare della distanza, e diventa molto più forte a brevi distanze. Se si dovesse portare due protoni vicini l'uno all'altro, la repulsione elettromagnetica tra loro aumenterebbe in modo esponenziale fino a quando non sono stati molto vicini tra loro, a quel punto l'attrazione a causa della forza forte, incredibilmente forte a brevi distanze e estremamente debole a distanze maggiori, consentirebbe di superare la repulsione elettromagnetica.

La forza elettromagnetica tra il nucleo e gli elettroni

Il modello planetario dell'atomo popolare da Niels Bohr raffigura gli elettroni orbitano intorno al nucleo in modo analogo a pianeti in orbita intorno al sole. Invece di gravità, la forza di tenuta satelliti in atto è la forza elettromagnetica. Questa è una descrizione drasticamente semplificato, e le forze che governano "orbita" dell'elettrone del nucleo sono molto più complicate di quelle che regolano il movimento di un pianeta attorno a un sole. Gli elettroni caricati negativamente sono attratti attraverso la forza elettromagnetica al nucleo carico positivamente in maniera meno simile al moto dei pianeti tenuti in orbita per attrazione gravitazionale. Questa descrizione dovrà essere rivisto e ampliato di approfondire di più nei misteri dell'atomo.

Informazioni su come gli atomi funzionano insieme

Gli atomi hanno un nucleo fatto di protoni e neutroni, e particelle orbitanti chiamate elettroni. I protoni hanno una carica positiva, i neutroni non hanno carica e gli elettroni hanno una carica negativa. Il numero atomico misura il numero di protoni nel nucleo dell'atomo.

Atomic stabilità

Gli atomi stabili sono loro orbite esterne riempito di elettroni, in cui gli atomi che hanno solo un elettrone nella loro orbita esterna instabili. Viceversa, gli elementi instabili si combinano per formare molecole complesse, dove gli elementi stabili non combinare affatto.

Legami covalenti

legami covalenti si verificano quando gli atomi condividono elettroni per stabilizzare le loro orbite degli elettroni esterni. Un esempio è l'ossigeno, che ha quattro elettroni nella sua orbita esterno, ma può contenere otto.

ionici Bonds

legami ionici si verificano quando un elettrone da trasferimenti orbita esterne di un atomo a un altro elemento che causa il primo elemento a diventare carica positiva (perché hanno perso un elettrone) e il secondo elemento di carica negativa (perché hanno guadagnato un elettrone). E 'come quando sodio e cloro legame per formare il sale da tavola.

legami metallici

legame metallico è simile al legame covalente a che gli elettroni sono condivisi tra gli atomi. La differenza è che hanno un elettrone nelle loro orbite esterne, ma li condividono con molti atomi, creando un legame molto forte.

formazioni

atomi Different legano insieme in diverse formazioni in base al numero di elettroni che hanno nella loro orbite esterne. Metalli come blocchi forma sodica. Non metalli, come forma di carbonio esagoni, che sono piatta, come in grafite, o di stare in piedi, come in diamanti.

Come scoprire come gli atomi molti sono in un elemento base di Grammi

Come scoprire come gli atomi molti sono in un elemento base di Grammi


Gli atomi sono così piccole che anche un piccolo oggetto come una gomma da cancellare contiene un numero enorme di loro. Di conseguenza, i chimici di solito indicano il numero di atomi o molecole presenti in termini di talpe, in cui una mole è di circa 6,02,214 mila x 10 ^ 23 atomi, molecole, particelle, ecc Il concetto di mole e la tavola periodica rendono davvero semplice da figura quanti atomi sono presenti in un campione puro di un elemento. Tutto ciò che serve è il peso in grammi.

istruzione

1 Trova il tuo elemento sulla tavola periodica. L'oro, per esempio, è nella colonna 11, periodo 6. cerca nella casella contenente il vostro elemento. Noterete ci sono più numeri che circondano il simbolo per l'elemento. Il numero direttamente sotto il nome è la massa atomica in grammi per mole. massa atomica dell'oro, per esempio, è 196.97 grammi per mole.

2 Dividere il peso del campione in grammi dal peso atomico in grammi per mole. Se si dispone di un campione 196,97 grammo d'oro, per esempio, si dispone di una mole di oro.

3 Moltiplicare il numero di moli da 6,02,214 mila x 10 ^ 23 atomi per mole se è necessario il numero effettivo di atomi. Nel caso dell'oro, per esempio, una mole sarebbe pari a 6,02,214 mila x 10 ^ 23 atomi di oro.

Progetti scientifici per gli atomi

Progetti scientifici per gli atomi


Gli atomi sono alla base di tutte le reazioni chimiche. Capire atomi, la loro struttura e il modo in cui interagiscono tra loro è importante per gli studenti di tutte le età che studiano la scienza. Ci sono molti progetti semplici che gli studenti possono fare per aiutare ad espandere la loro comprensione dei principi di base di atomi.

atomo Modello

Fare un modello di un atomo è un progetto semplice, che è adatto per gli studenti più giovani, ma le lezioni che si possono trarre dai modelli sono utili per gli studenti più grandi pure. Per fare un modello di un atomo, è necessario palline che possono essere incollati insieme per rappresentare i protoni, neutroni ed elettroni, e filo per rendere gli elettroni orbitano attorno al nucleo. È inoltre potrebbe rendere il vostro modello con argilla nondrying, che può essere riutilizzato ed è disponibile in diversi colori per rappresentare le diverse parti dell'atomo. Se il modello è di piccole dimensioni, stuzzicadenti potrebbero essere utilizzati per fissare gli elettroni al nucleo, o per attaccare gli atomi gli uni agli altri per creare molecole.

elettroni

La struttura di un atomo è troppo piccolo per vedere, ma ci sono molti modi per dimostrare le parti di un atomo. Prendete un pettine di plastica dura e strofinare con un pezzo di lana. Quindi accendere un rubinetto in modo che solo un filo d'acqua esce. Se si mettono il pettine vicino all'acqua, il flusso si piega verso il pettine. Questo perché gli elettroni sono in grado di spostarsi da un atomo all'altro. È spostato elettroni dal pettine da sfregamento, e ha attirato le molecole dell'acqua. cariche positive e negative sono importanti per predire il comportamento degli atomi ed elettroni.

Tavola periodica

Memorizzazione della tavola periodica è un progetto utile per gli studenti più grandi che utilizzeranno i simboli di scrivere equazioni chimiche. Questo è un compito piuttosto noioso, ma ci sono modi per rendere più interessante ed educativo. Per esempio, grafite e diamante sono forme pure del elemento carbonio; l'unica differenza è la struttura degli atomi in relazione l'uno all'altro. Questo può richiedere una discussione su come la disposizione degli atomi modifica le proprietà di una sostanza.

Inoltre, gli atomi hanno proprietà simili a una colonna sul tavolo perché hanno lo stesso numero di elettroni nel guscio esterno, che può portare ad una discussione su come la struttura di elettroni è importante proprietà chimiche, o può essere dimostrata mediante sostanze chimiche in una colonna per visivamente mostrare le loro proprietà simili.

Conservazione della materia

La legge della conservazione della materia è un concetto molto importante in chimica. La materia non può essere creata o distrutta, tutta la materia va da qualche parte in una reazione chimica. Ci sono diversi modi per dimostrare questo. È possibile congelare il ghiaccio in un contenitore, quindi lasciarlo scongelare. Pesare il ghiaccio prima dell'esperimento. Come l'acqua, il ghiaccio si occupano meno spazio nel contenitore, ma lo stesso peso. Non importa è andata perduta; ha semplicemente cambiato Uniti.

Cosa succede con gli atomi in un materiale carica negativa?

Cosa succede con gli atomi in un materiale carica negativa?


L'atomo nome deriva dalla parola greco antico "Atomos," che significa "indivisibile". Filosofi postulato che tutta la materia potrebbe essere suddiviso in questi blocchi piccoli. Dopo 2.000 anni di ricerca scientifica, l'umanità ora sa che gli atomi non sono veramente indivisibili. Le particelle più piccole chiamate protoni, neutroni ed elettroni sono strettamente legati insieme per formare atomi. Le proprietà di un materiale caricata negativamente dipende principalmente dal numero e il comportamento dei suoi elettroni.

carica elettromagnetica

Gli atomi contengono protoni caricati positivamente nei loro nuclei, mentre più piccoli, elettroni caricati negativamente orbitano intorno a loro in una nuvola. Aggiunta o rimozione di protoni ad un atomo è quasi impossibile, tranne in fusione nucleare ad alta energia e fissione. Invece, gli atomi e materiali a cambiamento di carica netta perdendo e guadagnando elettroni.

In un materiale solido, molti atomi si uniscono in una struttura rigida reticolare. Nelle vicinanze atomi di condivisione e scambio di elettroni facilmente, a causa della loro liquido, la natura in rapido movimento. Un materiale può acquisire una carica negativa netta guadagnando elettroni da un altro materiale. Gli elettroni supplementari galleggiare liberamente attraverso il reticolo, appartenente a nessun atomo in particolare ma influenzare il comportamento complessivo del materiale.

Ottenere una carica negativa

Un modo comune per creare carica negativa in un materiale è per attrito. Strofinando due isolatori diversi insieme fa sì che l'elettricità statica, o uno squilibrio di elettroni. Alcuni materiali, come il coniglio pelliccia, vetro e capelli, tendono a perdere elettroni in queste interazioni. Altri, come gomma, legno e cotone, tendono ad aumentare di elettroni.

È possibile trasferire una carica negativa per i metalli e altri conduttori portandoli a contatto con, o molto vicino ad altri materiali caricati. Il metodo di attrito funziona male con direttori, perché gli elettroni fluiscono liberamente e non si attaccano al suo posto, come con isolatori.

Repulsione

cariche elettromagnetiche si respingono quando sono simili, e attraggono con loro opposto. Così, due materiali caricati negativamente sperimenteranno una forza spingendoli a parte. La repulsione e l'attrazione di materiali caricati è ciò che provoca effetti comuni di elettricità statica. Un materiale carica può piegare un flusso di acqua, causare palline di plastica per saltare o rendere i capelli bastone in su.

A, materiale neutro conducendo possono comportarsi come si carica negativa quando ha portato vicino ad un oggetto con una carica netta positiva. Gli elettroni negativi vengono attratti all'oggetto carica positiva, e in un conduttore che sono liberi di muoversi vicino al lato carica. Questo crea una carica negativa sul lato vicino del conduttore, mentre gli elettroni assenti lasciano una carica positiva sul lato opposto. Così, un palloncino caricata può creare un effetto anche su un flusso neutro carica di acqua.

Scarico

Infine, atomi tendono a ritornare ad uno stato neutro che contiene un numero uguale di protoni ed elettroni. Strofinando due oggetti insieme possono raschiare elettroni temporaneamente, ma semplicemente toccando gli oggetti insieme in grado di ripristinare gli elettroni al loro posto originale. Si può anche scaricare elettroni in più da conduttori toccando, come ad esempio una maniglia di metallo, o grandi oggetti neutri che diffondere i elettroni in più.

Quali sono gli atomi di ammoniaca?

Quali sono gli atomi di ammoniaca?


Quando si parla di ammoniaca, significano una delle due cose: una soluzione di ammoniaca gassosa in acqua o il gas stesso.

molecole

NH₃ e NH₄OH, sono fatte di atomi. Il gas ha quattro atomi: un azoto (N) e tre idrogeni (H). In idrossido di ammonio, ci sono cinque idrogeni, una di ossigeno (O) e un azoto.

atomi

Gli atomi sono le particelle più piccole di un elemento che può esistere. Gli atomi legame insieme per formare molecole. Nel caso di NH₃, tre atomi di idrogeno condividono i loro elettroni con un atomo di azoto.

Geometria di idrossido di ammonio Molecole

In idrossido di ammonio, l'atomo di azoto è collegata a quattro atomi di idrogeno che formano un tetraedro con un plus-una carica. Poiché è in soluzione, l'idrossile, o parte -OH⁻, non è collegato.

Geometria di ammoniaca gas Molecole

molecole di ammoniaca sono a forma divaricano 107,8 gradi l'uno dall'altro un treppiede con le gambe. Questo si chiama una piramide Trigonale.

NH₃ Inversion

molecole di gas ammoniaca con l'azoto in alto possibile capovolgere così gli atomi di idrogeno sono in cima e l'atomo di azoto è in basso. Questo può essere paragonato ad un ombrello soffiato dal vento quindi la sua vela vira dentro e fuori, punta verso l'alto anziché verso il basso.

Quali sono due modi che gli atomi Diventare ioni?

Quali sono due modi che gli atomi Diventare ioni?


Gli atomi possono diventare ioni da guadagnare o perdere elettroni. Tutti gli atomi di un particolare elemento hanno lo stesso numero di protoni carica positiva all'interno del nucleo. Intorno al nucleo sono un numero uguale di elettroni con carica negativa. Mentre il numero di protoni rimane invariato per un elemento, atomi possono guadagnare e perdere elettroni per formare ioni. La tendenza per un atomo di guadagnare o perdere un elettrone è descritta da affinità energia di ionizzazione e l'elettrone dell'atomo. La formazione di ioni conduce a legame ionico.

Formazione di Cationi

Gli atomi che perdono elettroni acquisire una carica positiva in quanto il numero di protoni è maggiore del numero di elettroni. Questi ioni caricati positivamente sono cationi definito. La grandezza della carica positiva uguale al numero di elettroni persi. Un atomo di sodio che perde un elettrone diventa un catione con una carica +1. Un atomo di magnesio che perde due elettroni diventa un catione +2.

La formazione di anioni

Ottenere ulteriori elettroni risultati nell'atomo diventare uno ione carico negativamente in quanto il numero di elettroni con carica negativa è maggiore del numero di protoni carichi positivamente. Gli ioni caricati negativamente sono chiamati anioni. L'entità della carica negativa è uguale al numero di elettroni guadagnati. Un atomo di cloro che acquista un elettrone diventa un anione -1. Un atomo di ossigeno che guadagna due elettroni diventa un anione -2.

Energia ionizzata

Energia di ionizzazione descrive la quantità di energia necessaria per rimuovere l'elettrone più esterno da un atomo. Atomi con alta energia di ionizzazione richiedono più energia per rimuovere l'elettrone più esterno degli atomi con una bassa energia di ionizzazione, o in altre parole, gli atomi con una bassa energia di ionizzazione richiedono meno energia per perdere un elettrone e diventare un catione. Un sondaggio delle energie di ionizzazione per elementi della tavola periodica rivela una tendenza. In ogni riga, energie di ionizzazione sono maggiori sul lato sinistro della tabella rispetto alla destra, anche se l'aumento non è interamente sequenziale. Ionizzazione energia diminuisce anche in una colonna di elementi.

Atomic Raggi

Il modello di energia di ionizzazione sulla tavola periodica suggerisce che gli elementi sul lato sinistro della tabella periodica e inferiore di una colonna richiede meno energia a perdere un elettrone dagli elementi sul lato destro del tavolo o nella parte superiore di una colonna . Questa tendenza riflette l'andamento delle dimensioni di atomi, con gli elettroni più strettamente tenuti al nucleo da elementi in alto a destra della tabella che in basso a sinistra.

Affinità elettronica

La variazione di energia che si verifica quando un atomo guadagna un elettrone è descritto come affinità elettronica. Atomi con una grande affinità elettronica perdono più energia quando guadagnando un elettrone e formano un anione più stabile di elementi con una piccola affinità elettronica. Esaminando l'affinità elettronica per elementi della tavola periodica rivela in controtendenza rispetto con energia di ionizzazione. Elementi sul lato superiore destro della tabella tendono ad avere una più elevata affinità elettronica dagli elementi sul lato inferiore sinistro della tabella. Questi elementi superiore destro lato più facilmente acquisire elettroni per formare un anione di elementi alla loro sinistra e sotto di esse.

legame ionico

Una conseguenza importante atomi guadagnando e perdere elettroni è la formazione di legami ionici. legami ionici derivano dal trasferimento di un elettrone da un atomo all'altro, causando un catione e un anione. Le accuse opposte di questi ioni si traduce in una attrazione elettrostatica tra gli ioni chiamato un legame ionico. Questi legami tendono ad essere formato tra un metallo e non-metallo in quanto gli elementi con alta energia di ionizzazione sono i metalli e gli elementi con affinità elettronica sono non metalli. composti ionici tendono ad essere solidi con elevati punti di fusione.

Cosa succede quando gli atomi di idrogeno si scontrano tra di loro?

L'idrogeno comprende l'elemento più fondamentale dell'Universo. Prendendo il primo posto sulla tavola periodica, è costituito da un solo protone e un elettrone - manca un neutrone tutto. Questo rende l'idrogeno estremamente strano; mentre la maggior parte gli elementi ospitare fino a otto elettroni, l'idrogeno richiede solo due. Questo permette di legarsi in maniera unica per diversi altri atomi, come ossigeno, formando H2O. Quando gli atomi di idrogeno si scontrano, una varietà di cose diverse può accadere.

allo stato gassoso

Entro lo stato normale in cui si rilevano gli esseri umani, l'idrogeno è un gas, tanto come l'ossigeno. In queste condizioni, collisioni producono idrogeno ritornare allo stato gassoso molecole sono costantemente in movimento intorno e collisione. Questo risultato relativamente noiosa potrebbe potenzialmente essere modificata se l'idrogeno è stato accelerato fino quasi alla velocità della luce e poi collisione. L'Organizzazione europea per il progetto la ricerca nucleare (CERN) permette di atomi per essere distrutto insieme, producendo i quark - i mattoni fondamentali di atomi che attualmente rappresentano un mistero per gli scienziati.

Temperature basse

La tecnologia è già tentato di utilizzare i potenziali benefici di alterare lo stato di idrogeno a basse temperature. Quando gli atomi di idrogeno si scontrano a temperature molto basse, può essere creato un liquido. Ciò costituisce la base dei veicoli alimentati a idrogeno, una tecnologia verde-energia attualmente oggetto di ricerca da importanti case automobilistiche. Il sottoprodotto della tecnologia è l'acqua, liberando senza CO2.

Alte temperature

Se non fosse stato per la collisione costante e bombardamento di atomi di idrogeno su uno con l'altro all'interno di alte temperature, la vita sulla terra non esisterebbe. L'idrogeno rimane una componente fondamentale di molte stelle, in particolare - il sole. Quando gli atomi di idrogeno sono estremamente elevate temperature e pressioni, la loro collisione provoca la fusione, creando atomi di elio. Il sottoprodotto di questo è il calore, così come le radiazioni.

idrogeno fatti

L'idrogeno costituisce l'elemento più comune nell'universo - stimato a circa il 75 per cento. Il gas altamente infiammabile prevista anche una delle prime forme di trasporto aereo - ". Dirigibili" conosciuto come Questi dirigibili erano estremamente grandi ovali, simili a versioni più grandi dirigibili di oggi. Nel 1937, il dirigibile Hindenburg ha preso fuoco ed è esplosa in uno dei primi disastri aerei su larga scala della storia. Un totale di 35 morti nel naufragio.

Ciò che distingue gli atomi di un elemento da gli atomi di un altro?

Ciò che distingue gli atomi di un elemento da gli atomi di un altro?


Un atomo è la più piccola unità di un elemento. Gli elementi sono sostanze chimicamente semplici che non possono essere suddivisi ulteriormente, ma possono essere uniti insieme per formare composti. Gli elementi noti sono tutti disposti sulla tavola periodica degli elementi, iniziando con idrogeno in primo luogo e termina con ununoctium nel punto 118. I numeri gli elementi sono elencati in base sono noti come i loro numeri atomici. Una tavola periodica comprende anche peso atomico nella casella di visualizzazione dell'elemento.

Struttura atomica

Gli atomi contengono tre tipi di particelle subatomiche: protoni, neutroni ed elettroni. I protoni portano una carica positiva, i neutroni una carica neutra e gli elettroni a carica negativa. I protoni e neutroni sono alloggiati nel nucleo centrale dell'atomo mentre gli elettroni esistono in orbitali fuori del nucleo. Poiché gli elementi non hanno una carica positiva o negativa, gli atomi all'interno devono avere un numero uguale di protoni ed elettroni per bilanciare in posizione neutra.

Numero atomica e peso atomico

La tavola periodica degli elementi è organizzato secondo numero atomico perché questa è la caratteristica più definizione degli elementi. Il numero atomico è il numero di protoni, che corrisponde anche il numero di elettroni. Ad esempio, kripton è etichettato con un numero atomico 36, che significa che ha 36 protoni e 36 elettroni.

Il numero di neutroni in un elemento può essere calcolata usando il peso atomico elencati. Intorno al peso atomico fino al numero intero più vicino, impostarla uguale al numero di protoni più il numero di neutroni e risolvere per il valore sconosciuto. Per Krypton, il peso atomico è 83.80. Tondo a 84 e impostare pari al 36 + n: 84 = 36 + n. Sottrarre 36 da entrambi i lati: 48 = neutroni.

Ioni e isotopi

Se viene aumentato il numero di elettroni in un atomo, l'atomo viene caricata negativamente. Se gli elettroni diminuiscono, l'atomo prende una carica positiva. Quando questo accade, l'elemento è rappresentato dalla sigla chimica seguita da un segno più o meno. Per esempio, quando sodio (Na) diventa positiva, è scritto Na +.

Se il numero di neutroni modifiche, la carica dell'elemento rimane la stessa ma diventa più instabile. Isotopi hanno spesso vita breve a causa della loro instabilità. Gli isotopi sono chiamati usando la stessa sigla quale l'elemento, seguita da un numero che rappresenta il numero di protoni più il numero di neutroni.

Cambiamento di protoni

Se un elemento è scritto con un segno più o meno lo seguono quando il numero di elettroni cambiano e con un trattino e una somma di protoni e neutroni, quando il numero di neutroni cambiamenti, come è un elemento scritto se il numero di protoni cambiare?

Non è scritto perché un cambiamento del numero di protoni modifica dell'elemento. Ad esempio, un atomo può essere chiamato solo un atomo di krypton se ha 36 protoni. Il numero atomico e il peso atomico di un elemento, due importanti caratteristiche di definizione, dipendono dal numero di protoni rimanere lo stesso. Aggiunta di un protone krypton creerebbe numero 37 nella tavola periodica, rubidio.

Ciò che assorbe l'energia quando gli atomi sono eccitati?

Ciò che assorbe l'energia quando gli atomi sono eccitati?


I processi all'interno di un atomo spesso sembrano abbastanza misteriosa, dal momento che, ovviamente, non c'è modo di vedere realmente in prima persona cosa sta succedendo. L'assorbimento di energia e successiva di eccitazione di un atomo è un tale processo. Tuttavia, è possibile ottenere una buona comprensione della natura generale di quanto sta accadendo considerando come l'atomo è messo insieme e come gli elettroni funzione per catturare l'energia in entrata.

l'atomo

Gli atomi sono costituiti da tre particelle: protoni (con carica positiva), elettroni (che sono negativi) e neutroni (neutro). I primi modelli dell'atomo teorizzato un piccolo nucleo denso contenente protoni e neutroni al centro della struttura. In orbita attorno al nucleo, come pianeti intorno al sole, erano gli elettroni, che sono molto più leggeri. Più di recente, la scienza ha scoperto che i "orbitali" di elettroni sono più complicate di queste teorie precedenti suggeriscono.

Livelli di energia degli orbitali

Più sperimentazione e analisi dell'atomo recente ha stabilito che gli elettroni si muovono attorno al nucleo fanno a livelli energetici specifici. I livelli di energia degli elettroni sono detto di essere "quantizzata", il che significa che gli elettroni possono avere solo una certa quantità di energia set. La situazione in un atomo è, quindi, un po 'come un condominio, dove gli elettroni possono occupare diversi piani, ma non possono vivere in tra i piani. orbitali elettronici che sono più lontani dal nucleo sono più elevati di energia.

Eccitazione

Quando un atomo assorbe energia, si dice che sia in uno stato eccitato. L'energia assorbita da un atomo va in movimento un elettrone da una minore energia orbitale ad una maggiore energia orbitale. Proprio come salire le scale da un piano all'altro richiede energia, così fa salendo in orbitali, così l'energia assorbita serve per urtare livello di energia di un elettrone. Spesso l'energia donato si presenta sotto forma di un fotone di luce ma collisioni tra molecole può anche fornire energia sufficiente.

Dopo eccitazione

Un atomo stato eccitato non è molto stabile e tipicamente perderà l'energia in prestito abbastanza rapidamente. L'energia viene persa nel processo inverso per il modo in cui è stato ottenuto. Cioè, l'elettrone eccitato scende giù al suo livello orbitale e energia originale. L'atomo ora sprigiona l'energia che inizialmente assorbito, a volte come un altro fotone di luce. Il fenomeno della fluorescenza, dove una sostanza chimica assorbe la luce, allora emette luce in seguito, a causa di questo processo.

Quali sono gli atomi come?

Quali sono gli atomi come?


Gli atomi sono i bit più piccoli di qualsiasi elemento che hanno ancora le proprietà dell'elemento. Un atomo di ossigeno è la più piccola cosa che si comporta come l'ossigeno. Gli atomi sono costituiti per lo più di spazio vuoto e mai fermato. Anche se gli atomi rendere le cose difficili, come l'acciaio, diamanti e vetro, gli atomi stessi sono morbidi.

piccolo

Gli atomi sono molto piccole cose. Il diametro dei singoli atomi vanno da 0,9 a 6,6 angstrom, o dieci miliardesimi di metro. Un globulo rosso, in un milionesimo di un metro di lunghezza, contiene migliaia di miliardi di atomi. Un atomo è troppo piccolo per vedere con la luce, come le lunghezze d'onda più corte della luce visibile sono 5.000 volte troppo lunghi. Dispositivi come microscopi a scansione a effetto tunnel creare immagini di atomi da loro misura con correnti elettriche molto piccole.

Vuoto

Un atomo è costituito da un nucleo interno di protoni ed elettroni circondate da una nube di elettroni. nucleo dell'atomo è 10.000 volte più piccolo dell'atomo, significato più dell'atomo è spazio vuoto. Nulla si trova tra il nucleo e gli elettroni. Forze tra il nucleo e gli elettroni mantengono dimensioni dell'atomo. Se queste forze erano più deboli, tutti gli oggetti dell'universo sarebbe molto più piccolo, anche se avrebbero lo stesso peso.

morbido

Un atomo non è difficile come un cuscinetto a sfera; è morbido come una spugna. Gli elettroni che formano esterno mossa bordo dell'atomo costantemente, ma danno l'atomo nessuna superficie distinta. Gli atomi di sostanze ampliare e comprimere a seconda di come essi attribuiscono ai loro vicini. La durezza di alcune sostanze deriva dalla forza delle connessioni tra gli atomi.

Attivo

Gli atomi nella graffetta sulla scrivania sono in costante movimento, anche se la graffetta sembra perfettamente immobile. L'energia dal calore provoca atomi di spintonano e urtano tra loro a distanze molto piccole. Allo zero assoluto, un irraggiungibile bassa temperatura, i movimenti di calore scompaiono, anche se gli atomi si muovono ancora un po 'a causa di altre forze. All'interno l'atomo, gli elettroni, neutroni e protoni sono anche in continuo movimento.