entalpia e reazioni chimiche

Perché avvengono le reazioni chimiche?

Perché avvengono le reazioni chimiche?


Le reazioni chimiche sono parte della vita. Senza specifiche reazioni che si verificano tra i prodotti chimici su base minuto per minuto, la vita non potrebbe esistere. Le reazioni chimiche che avvengono regolarmente nelle piante la natura di aiuto per crescere e le foglie a diventare verde - per non parlare di aiutare a digerire il pranzo.

Che cosa è una reazione chimica?

Una reazione chimica avviene quando legami tra gli atomi in una pausa composto, e gli atomi stessi riorganizzare con gli atomi di un altro composto, dove i legami sono rotti. Una reazione chimica può avvenire spontaneamente come risultato di una variazione di energia favorevole in presenza di altri atomi. Obbligazioni tendono a formare nella conformazione più stabile. Le reazioni chimiche possono verificarsi da soli o con l'aiuto di una fonte dell'enzima o energia.

Tipi di reazioni chimiche

Secondo Virginia Tech University Dipartimento di Chimica, esistono quattro tipi principali di reazioni chimiche:

Sintesi. In una reazione di sintesi, due elementi si combinano per formare un composto. Esistono molti tipi di reazioni di sintesi; uno dei più comuni combina un metallo e un non-metallo, come sodio (Na +) e cloruro (Cl-), per formare cloruro di sodio (sale).

Decomposizione. L'opposto di una reazione di sintesi, una reazione di decomposizione avviene quando la molecola formata in una reazione di sintesi traboccare nelle sue componenti individuali. Un modo comune per decomporre un composto è quello di applicare calore.

Sostituzione. Sostituzione si verifica quando un metallo più attivo prende il posto di un metallo meno attivo o altro elemento. L'attività alto rende il nuovo composto più stabile.

Reazione ionico. Questo si verifica generalmente in soluzione acquosa tra due diversi composti. Ciascuno dei composti (costituiti da almeno due elementi) sarà "elementi swap" con l'altro composto, formando due nuovi composti.

Reazioni chimiche forniscono energia

Una delle reazioni chimiche più comuni nel vostro corpo produce energia per le cellule. Una molecola di glucosio passa attraverso una lunga serie di passi per creare adenosina triphospate (ATP), la molecola di energia del vostro corpo. Le reazioni chimiche procedono ad abbattere questa molecola per le sue parti utilizzabili, che poi vengono trasportati fuori per creare l'ATP. Senza queste reazioni chimiche per abbattere la molecola di glucosio, sarebbe molto difficile generare ATP per l'energia.

Perché le reazioni chimiche avvengono?

Qual è il punto di tutto questo riarrangiamento atomico in prodotti chimici e composti? Perché non solo atomi di restare? Energia libera di Gibbs determina se una reazione chimica procederà spontaneamente. L'equazione di Gibbs energia libera tiene conto entalpia, entropia e la temperatura di reazione. Se il risultato di Gibbs energia libera è maggiore di zero, la reazione procede in senso inverso alla direzione come scritta. Con un risultato inferiore a zero, la reazione procede in avanti come scritto.

altri fattori

Mentre Gibbs Free Energy dà un'idea libro di testo se si verificherà una reazione, questa equazione dipende da quantità uguali di tutti i reagenti. In natura, ed in qualsiasi sistema biologico, le quantità di reagenti può variare notevolmente. In una situazione in cui un reagente diventa assente o ridotta, questo è noto come il "fattore limitante." In una reazione favorevole, quando compare il reagente limitante, la reazione avverrà fino a tale reagente è esaurito.

Perché si verificano reazioni chimiche

Perché si verificano reazioni chimiche


Una reazione chimica si verifica quando uno o più sostanze modifiche per produrre una o più sostanze diverse. La chiave: Per reazione avvenga, ci deve essere un incentivo. Un incentivo è energia, ma alcuni altri incentivi permettono fuoriuscita di un prodotto dalla reazione.

solubilità Incentive

Se una soluzione di cloruro di sodio è combinata con una soluzione di nitrato d'argento, la reazione avviene,

NaCl + AgNO3 -> NaNO3 + AgCl.

Quando uno ione argento non venire in contatto con uno ione cloruro, cloruro di argento, che non è solubile, precipita. Questo riduce il numero di argento e cloruro ioni disponibili, guida la reazione in avanti.

volatilità Incentive

Se si verifica una reazione in cui un gas viene prodotto e si lascia sfuggire al recipiente di reazione, la volatilità è uno stimolo guidare questa reazione. Per esempio,

Mg + 2 HCl -> MgCl2 + H2.

Il gas idrogeno (H2) sfugge rapidamente nell'atmosfera.

permeabilità Incentive

Se una combinazione di sostanze chimiche viene fatto reagire in una membrana semi-permeabile, se uno dei prodotti possono penetrare quella membrana, la reazione è guidato in avanti.

Incentive Energy

Se reagenti possono dare prodotti più energia (generalmente il calore), allora i prodotti sono stabilizzate da quella quantità di energia. Questo incentivo comune a reazione chimica viene definito il "entalpia di reazione."

Reazioni reversibili

Molte reazioni sono reversibili e la direzione della reazione si possono dipendere dalle condizioni, compresi alcuni di quelli sopra elencati. Alcune reazioni possono essere costretti a verificarsi con l'aggiunta di energia.

Sono reazioni chimiche nel corpo reversibile?

Sono reazioni chimiche nel corpo reversibile?


Le reazioni chimiche si dividono in due grandi categorie: reversibili e non reversibili. Una tipica reazione chimica che reagenti specifici e procede a produrre un prodotto. Una reazione reversibile è uno che può andare dai prodotti ai reagenti. reazioni di equilibrio funzionano in questo modo, in cui la quantità di un prodotto desiderato dipende dalle condizioni di equilibrio in quel momento. Nel corpo umano, ci sono alcune reazioni reversibili.

Sistema tampone pH

sistemi tampone chimica si trovano quando il pH deve essere regolata. Il pH di una soluzione cambia a seconda di quanti ioni idrogeno sono presenti. sistemi tampone stabilizzare il pH per evitare grandi movimenti del pH da una fluttuazione di ioni idrogeno. Nel corpo umano, intenso esercizio cause glucosio da convertire in energia. Sottoprodotti del processo sono anidride carbonica e ioni idrogeno. Maggiore è la concentrazione di ioni idrogeno ottiene, minore è il pH diventa. Il sistema tampone sangue tenta di neutralizzare acidi eccessivo o basi per mantenere un intervallo di pH ristretta. Questa reazione si basa su equilibrio e può procedere in entrambe le direzioni per mantenere la sua funzione.

L'ossigeno ed emoglobina

L'emoglobina è il componente nel sangue che permette all'ossigeno di essere trasportato in tutto il corpo e alle cellule. Quando l'ossigeno ed emoglobina si uniscono, formano ossiemoglobina, che è reversibile. Quando il sangue entra nei polmoni, l'ossigeno è legato alla emoglobina e trasportato alle singole celle. L'ossigeno viene rimosso dal complesso ossiemoglobina, invertendo così il processo formata ai polmoni. I criteri di equilibrio che permette questo processo avvenga coinvolge il livello di saturazione di ossigeno in entrambi i polmoni e le cellule. Alle polmoni, la maggiore saturazione di ossigeno induce a legarsi all'emoglobina in quella posizione. Quando si arriva alla cella, la mancanza di ossigeno in quella posizione provoca l'ossigeno da rimuovere ed entrare nella cellula.

Fosforilazione ossidativa

Molti processi chimici nel corpo richiedono una reazione chimica che coinvolge la fosforilazione ossidativa. Questa reazione aggiunge un gruppo fosfato alla fine di una molecola sia attivare una proteina o come una forma di energia chimica immagazzinata. Una reazione ben noto è l'uscita di un gruppo fosfato in adenosina trifosfato (ATP). Quando questo processo avviene, energia immagazzinata nei legami fosfato viene rilasciato per alimentare un'altra reazione chimica. L'ATP perde un gruppo fosfato, diventando adenosina difosfato (ADP). L'ADP subisce la reazione di fosforilazione di aggiungere un altro gruppo come ATP nuovamente. Questo processo reversibile avviene nel corpo umano in modo quasi costante, come ATP è la valuta energia per la cellula. Molti processi chimici non può accadere a meno ATP è disponibile.

dissociazione dell'acqua

Nel corpo umano, l'acqua costituisce una grande porzione della biomassa. Acqua, sotto nessun altra influenza, subisce una reazione di equilibrio in cui si dissocia in ioni idrogeno e gruppi idrossido. I due componenti separati scontrano con un altro gruppo ionico complementare per formare l'acqua una volta. Questa reazione reversibile accade costantemente all'interno del corpo umano e al di fuori di esso. Anche se, questo non può essere una reazione che si traduce in omeostasi, si verifichi in quasi ogni cella in cui è presente acqua.

Come per completare reazioni chimiche

Come per completare reazioni chimiche


Gli studenti di chimica in tutto il mondo sono spesso chiesto di completare e bilanciare le reazioni chimiche. Per completare una reazione chimica, è necessario riempire i prodotti della reazione, cercando in quanto i reagenti sono. Ciò richiede di attingere la vostra conoscenza di che tipo di reazioni si verificano e come i diversi elementi si comportano. Tuttavia, con una tavola periodica a portata di mano e un po 'matematica di base, non è così difficile, un compito come può sembrare.

istruzione

1 Determinare che tipo di reazione è in atto, cercando in reagenti. Ciò richiederà una certa conoscenza dei tipi di reazione comune. Se vi è un singolo reagente, è una reazione di decomposizione. Andare al punto 2. Se ci sono due o più reagenti che si uniranno in una reazione composizione, passare al punto 3. Se vi è ossigeno e un reagente di idrocarburi, passare al punto 4. Se i reagenti sono due composti ionici che reagiscono con un doppio sostituzione, passare al punto 5. Se i reagenti sono un metallo reattivo o alogene e di un composto con un metallo meno reattivo o alogene, passare alla fase 6 per una singola reazione di sostituzione.

2 Scrivi i prodotti come i singoli componenti del composto reagente. Questi possono essere elementi o composti più piccoli. Usa la tua conoscenza di quali elementi si ritrovano come molecole biatomiche per riempire nelle formule chimiche corretto, ed è stata completata la reazione. Ad esempio, l'acqua (H2O) si decompone in idrogeno e ossigeno gassoso (H2 e O2).

3 Valuta il prodotto come una combinazione di elementi o composti trovati nelle reagenti. Ad esempio, l'idrogeno (H) e azoto (N) viene aggiunto per HN. Passare al punto 7.

4 Scrivi i prodotti come l'acqua (H2O) e anidride carbonica (CO2), ed è stata completata la reazione.

5 Scrivi i prodotti come i composti reattivi con gli anioni, il secondo dei due ioni che compongono ogni composto, invertito. Ad esempio, AlCl3 e NaOH reagiscono per formare aloh e NaCl. Passare al punto 7.

6 Valuta i prodotti come il composto nei reagenti con il componente di metallo o alogeno scambiato con il metallo o alogeno che era da sola. Ad esempio, CaBr2 e Cl reagiscono per formare CaCl e fr. Andare al passo 7.

7 Capire i tipici stati di ossidazione / riduzione degli elementi reagenti. Questo è normalmente una struttura di quale famiglia, o colonna della tavola periodica, l'elemento è in Ad esempio, gli elementi della famiglia di azoto tipicamente accettare tre elettroni, mentre elementi della prima -. Alcalina - famiglia tipicamente rinunciare un elettrone . Spesso è possibile determinare questo guardando il composto dell'elemento inizia. Per esempio, in AlCl3, alluminio (Al) deve rinunciare tre elettroni, perché è legato a tre atomi di cloro (Cl), ognuno dei quali richiede solo uno elettroni. elencano alcune tavole periodiche questa informazione come bene.

8 Elaborare il numero corretto di ogni atomo o ione di mettere nei composti di prodotti utilizzando il numero di elettroni che in genere danno / ha, come stabilito al punto 7. Per esempio, in aloh, alluminio dà in genere tre elettroni, mentre l'idrossido (OH) tipicamente prende uno, quindi la formula dovrebbe essere al (OH) 3. Il calcio dà in genere due elettroni, mentre il cloro richiede in genere uno, in modo da cloruro di calcio è CaCl2. Per singoli elementi, è sufficiente determinare quali vengono molecole biatomiche e quali no. Con questo passo finito, la reazione è completa.

Consigli e avvertenze

  • Questo non è un metodo esatto. Se non si sta semplicemente completando problemi a casa, può essere utile per confermare la formula con un riferimento.

Reazioni chimiche che producono gas idrogeno

Reazioni chimiche che producono gas idrogeno


Idrogeno, come l'elemento più abbondante nell'universo, è il risultato di molte reazioni chimiche. Molti di questi esperimenti richiedono l'accesso a un laboratorio chimico e supervisione. La maggior parte di queste sostanze chimiche sono pericolose per la salute delle persone e richiedono ingranaggi pericolo, come guanti, occhiali e maschere per il viso.

Cavendish Experiment

Henry Cavendish è noto come i primi scienziati che isolati idrogeno chimicamente nel 1766. Il suo esperimento è relativamente semplice come ha preso l'acido cloridrico e lasciò cadere un qualsiasi numero di metalli nell'acido. Il gas che è stato emesso dal acido è idrogeno.

Metano riscaldata

Il gas di sintesi è il risultato di metano riscaldato a 1.000 gradi Celsius. Il gas di sintesi è idrogeno e monossido di carbonio che viene prodotta dal metano riscaldata.

Sodio e acqua fredda

Tracce di idrogeno vengono rilasciati quando sodio è combinato con acqua fredda. Due sostanze chimiche siano prodotte quando si combinano acqua fredda e di sodio: idrossido di sodio e idrogeno gassoso.

alluminio Riscaldamento

Se si prende in alluminio nella sua forma di polvere, si può riscaldare questo elemento in un punto in cui si rilascia il gas idrogeno. Alluminio prende un tempo relativamente lungo per produrre idrogeno, perché è necessario consentire l'alluminio da riscaldare a vapore. Il risultato di questo processo è l'ossido di idrogeno e di alluminio.

Elettrolisi

L'elettrolisi è un processo in cui l'acqua è elettrificata e idrogeno viene rimosso dall'acqua. L'esperimento richiede una batteria da 9 volt, sale e acqua. Striscia entrambe le estremità di due fili, con conseguente quattro estremità spellate. Nastro due delle estremità spelata del cavo per ogni terminale di una batteria da 9 volt. Poi, versare un cucchiaio di sale in un bicchiere d'acqua e mescolare fino a quando il sale si scioglie. Prendere le altre due estremità del filo spogliato e immergere le estremità in acqua salata. Energia elettrica deve essere trasferito in acqua, con conseguente gorgogliare dell'acqua. L'elettricità è separare le molecole di idrogeno e ossigeno delle acque; gas idrogeno viene rilasciato e bolle in superficie.

Quale ruolo Catalizzatori Gioca nelle reazioni chimiche?

Catalizzatori aiutano reazioni chimiche modificando loro meccanismo in modo che abbassa la barriera di energia di attivazione. Questa barriera è la quantità di energia che deve essere fornita per la reazione abbia luogo. Anche se è possibile prendere l'approccio opposto e fornire più energia (per esempio, sotto forma di calore), ciò può non essere desiderabile a causa dei costi, il pericolo di riscaldamento dei reagenti e il fatto che l'aumento della temperatura può causare prodotti indesiderabili. Per tutti questi motivi, catalizzatori sono ampiamente usati nelle industrie chimiche, quali la raffinazione del petrolio.

Tipi di catalizzatori

I catalizzatori sono classificati come omogenea ed eterogenea. Un catalizzatore omogeneo è uno che è presente nella stessa fase dei reagenti - per esempio, gas - mentre un catalizzatore eterogeneo è presente in una fase diversa. Ad esempio, i clorofluorocarburi (CFC) che catalizzano la distruzione dell'ozono fanno catalizzatori omogenei modo perché sono gas. In Antartide, microcristalli di ghiaccio solido funzionano come catalizzatori eterogenei, un fenomeno non prevalente nella regione artica. Questo è il motivo per cui il buco dell'ozono è molto più grande nel sud del mondo. Nel caso di catalizzatori eterogenei, i reagenti devono essere trasferiti da una fase all'altra, o la reazione non si verificherà. Questo passaggio aggiuntivo aggiunge complessità al meccanismo, e per questo motivo i chimici sanno meno di queste reazioni di circa quelli che coinvolgono catalizzatori omogenei. Si sa che le reazioni procedono in quattro fasi: (1) i reagenti si legano al catalizzatore, (2) si muovono lungo fino a quando non sono vicini tra loro, (3) reagiscono per formare il prodotto oi prodotti e ( 4) il prodotto oi prodotti vengono rilasciati dal catalizzatore.

catalizzatori biologici

Gli organismi viventi si basano su reazioni chimiche per quasi tutti i processi, di ottenere energia dal cibo per usarlo per crescere o riprodursi. Al ambiente o temperatura corporea, molte di queste reazioni sono troppo lento per essere compatibile con la vita e deve essere accelerato. Questo obiettivo è raggiunto con catalizzatori biologici, conosciuti come enzimi. Anche se ci sono molti tipi di enzimi, e ognuno catalizza una reazione chimica specifica, la maggior parte seguono un meccanismo generale che ha diverse fasi. Innanzitutto, l'enzima si lega ad un reagente (o substrato), e questo causa un cambiamento nella sua forma. Tale modifica substrato, rendendolo più suscettibile di interagire con un altro reagente per formare il prodotto. Di norma, il prodotto non si lega all'enzima, e quindi viene rilasciato. Quando l'enzima è libero, riprende la sua forma originale, e il processo può riprendere.

Elenco dei comuni reazioni chimiche

Elenco dei comuni reazioni chimiche


Una reazione chimica è un processo in cui una sostanza viene trasformata in un'altra sostanza interazioni molecolari. Un modo semplice per capire le reazioni chimiche è quello di pensare a loro come le variazioni di energia. Il sito "Chemtutor" definisce una reazione chimica come "un nuovo materiale che viene fatta assieme alla scomparsa della massa che ha cambiato per rendere il nuovo". reazioni chimiche comuni possono avvenire attraverso l'ossidazione, l'applicazione di calore, e la decomposizione.

Ossidazione

L'ossidazione è la reazione chimica di ossigeno su nulla viene a contatto con. Ciò include la formazione di ruggine sul metallo, una reazione chimica comune. Un altro esempio di ossidazione è il modo in cui un pezzo di frutta diventa marrone dopo aver tagliato in esso. Gli enzimi nella frutta reagiscono alle molecole di ossigeno, ma questo marrone "ruggine" di frutta è considerato innocuo.

Calore

Le reazioni chimiche che coinvolgono calore sono facili da osservare in attività come cucinare, cuocere al forno, o addirittura tostare un pezzo di pane. Il calore modifica la struttura molecolare del cibo, migliorando il suo sapore e cambiando il colore e la sua consistenza.

Un altro esempio di una reazione chimica comune causata da calore è il raggiungimento di un incontro. Colpire la punta di una partita, che è immerso in una sostanza chiamata fosforo rosso, cambia questa sostanza infiammabile in fosforo bianco. fosforo bianco reagisce con esposizione all'aria ed inizia una fiamma.

Decomposizione

La decomposizione è una reazione chimica comune in cui un organismo è suddiviso in parti più piccole, o distrutto, dalla scomposizione delle molecole. Questo processo può essere visto nella decomposizione della materia organica, compresi gli esseri umani, altri animali e piante.

Un modo facile per osservare le reazioni chimiche Comune

reazioni chimiche comuni possono essere osservati in processi come l'argento lo sviluppo di appannamento, ferro o altri metalli ruggine, un antiacido neutralizzare l'acidità di stomaco, e lo zucchero naturale dell'uva fermentazione in vino. Molti eventi ordinari sono in realtà reazioni chimiche. Foglie che cambiano colore ogni autunno è una reazione chimica; la formazione di compost è un altro esempio.

Reazioni chimiche usate nel settore Agricoltura

Reazioni chimiche usate nel settore Agricoltura


L'agricoltura è un processo di trasformazione. Le semplici ingressi di luce solare, nutrienti e acqua alimentano piantine che crescono nelle piante che sostengono la vita degli animali. I cambiamenti che si verificano lungo il percorso sono facilitati da reazioni chimiche che si ricombinano gli atomi di input agricoli per creare un nuovo prodotto. Ogni passo del processo di coltivazione ha una reazione chimica alle spalle, e ogni reazione è vitale per sostenere l'industria agricola nella sua forma attuale.

Fotosintesi

Il processo attraverso il quale le piante utilizzano la luce solare per creare le sostanze nutritive si chiama fotosintesi. Piante convertono sei molecole di biossido di carbonio e sei molecole di acqua in una molecola di zucchero e sei molecole di ossigeno. Essi utilizzano lo zucchero per l'energia e rilascia l'ossigeno nell'atmosfera. La fotosintesi avviene in due fasi conosciute come luce e reazioni scure: il primo avviene in sole mentre la seconda avviene più all'interno di una pianta, al buio. Nella reazione di luce, molecole di clorofilla assorbono determinate lunghezze d'onda della luce. La pianta forma molecole di adenosina trifosfato (ATP), in cui vincoli energia luminosa viene memorizzato. Poi, l'ATP combina con anidride carbonica nella reazione buio per produrre zucchero. La reazione scuro è anche conosciuto come il ciclo di Calvin. organismi fotosintetici forniscono cibo per gli animali, in modo da questa reazione è essenziale per gli allevatori e produttori di colture.

Fissazione dell'azoto

Le piante hanno bisogno di azoto a crescere, ma possono usare solo alcuni composti contenenti azoto. L'azoto che costituisce la maggior parte dell'aria viene chiamato azoto libero. Ogni atomo ha due atomi di azoto legati insieme. Le piante hanno modo di causare questo azoto reagire con altri composti per formare sostanze hanno bisogno per crescere. Il processo di fissazione dell'azoto rompe azoto libero e combina atomi di azoto con altre sostanze per formare composti piante possono utilizzare. In natura, questo è fatto da batteri azoto-fissatori che vivono nel suolo e nelle radici di alcune piante. Formano ammoniaca usando azoto molecolare e gli ioni idrogeno presenti nel terreno. Lo scienziato tedesco Fritz Haber sintetizzato la reazione di azoto fissazione, che gli valse il premio Nobel per la chimica nel 1918. Il processo Haber, come la fissazione dell'azoto artificiale è noto, combina gas azoto e idrogeno ad alte temperature e pressioni per creare l'ammoniaca utilizzata in concimi chimici.

Combustione

L'agricoltura è strettamente legata ai combustibili fossili. Il processo Haber utilizza energia fossile per creare le condizioni di calore e pressione alle quali avviene la reazione di azoto e idrogeno, e agricoltura moderna si basa anche sul trasporto di ingressi e prodotti in veicoli che funzionano a causa della reazione chimica nota come la combustione. In una reazione di combustione, un composto reagisce con l'ossigeno, generando calore e producendo nuove molecole. Quando la sostanza è organico, come olio, la combustione produce anidride carbonica e vapore acqueo. Il biossido di carbonio è, in parte, assunto dalle piante per alimentare la fotosintesi. Il processo di combustione gioca un ruolo importante in agricoltura; circa 50 litri di olio vengono utilizzati nella produzione di un acro di mais. Dopo l'introduzione di fertilizzanti chimici, l'agricoltura ha richiesto più calorie di energia fossile che produce in energia alimentare. Trasporto e lavorazione aumentano ulteriormente l'incidenza dei combustibili fossili per calorie alimentari. I sostenitori dell'agricoltura biologica e il consumo esclusivo di prodotti alimentari locali cercano di diminuire la dipendenza del settore agricolo dal petrolio.

Reazioni chimiche Explained

Le reazioni chimiche cambiano molecole in molecole diverse. Lo fanno interazione degli elettroni più esterni degli atomi interessati. Ci sono milioni di reazioni chimiche, ma principi di base ci permettono di dar loro un senso.

Guscio esterno

Il guscio esterno di elettroni è parte di un atomo che è impegnato in reazioni chimiche. Molecole sono spinti a reagire in modo da completare gusci esterni come molti atomi 'possibile, perché massimizza la stabilità.

Tavola periodica

Reazioni chimiche Explained


Il modello di Completando gusci esterni è visto nella struttura della tavola periodica. Ad esempio, i gas nobili nella colonna a destra sono chimicamente inerti perché i loro gusci esterni sono pieni. Elementi appena sopra e appena sotto la posizione di sequenza di un gas nobile sono altamente reattivi con l'altro.

Energia ed entropia

La maggior parte delle reazioni spontanee sono esotermica, cioè, queste emettono più calore di quanto assorbono. È simile a uno sciatore che scende una collina, dove l'energia potenziale gravitazionale è inferiore. L'unità di ottenere energia minima e massima entropia è ciò che motiva le reazioni chimiche.

Energia gratis

L'interazione di queste due unità è la motivazione per l'invenzione Willard Gibbs 'di "energia libera", un costrutto matematico che incorpora sia l'entropia e il calore di analizzare in modo più completo la spontaneità di reazione.

Acidi e Basi

Un importante tipo di reazione chimica è di neutralizzazione. Questo è quando un acido e base combinano per neutralizzare l'altro. Le reazioni di neutralizzazione producono generalmente un sale (molecola con un legame ionico) e acqua, un esempio essendo HCl (aq) + NaOH (aq) 'NaCl (aq) + H2O.

Quali sono i quattro modelli di reazioni chimiche?

Quali sono i quattro modelli di reazioni chimiche?


Le reazioni chimiche si verificano ogni volta una serie di sostanze chimiche si trasforma in un'altra. Queste reazioni avvengono intorno a noi ogni giorno e sono necessari per il funzionamento del nostro corpo e il mondo che ci circonda. Ci sono quattro reazioni chimiche elementari che costituiscono la base della scienza chimica, noto anche come la chimica.

reazioni di sintesi

A + B -> AB
Queste reazioni di base si verificano quando una combinazione diretta di reagenti sono combinati per produrre un prodotto più complesso. Quando questo accade energia viene immagazzinata nei legami che tengono insieme i reagenti. Un buon esempio di ciò si verifica quando il ferro e zolfo si combinano per formare ferro (II) solfuro.

reazioni di decomposizione

AB -> A + B
La decomposizione è l'esatto opposto della sintesi. Invece di reagenti che unisce, sono ripartiti nelle loro componenti più basilari e l'energia immagazzinata all'interno delle loro obbligazioni viene rilasciato. Le reazioni di decomposizione sono classificati per i tre catalizzatori di solito necessari per avviare una reazione: il calore (tipi termici), energia elettrica (tipi elettrolitici) o un altro reagente (tipo catalitici). Per esempio, quando mercurio rosso (II) ossido solido viene riscaldato, si decompone al mercurio metallico liquido e gas ossigeno.

Scambio o reazioni Doppia sostituzione

AB + CD -> AD + CB
Queste reazioni coinvolgono sia le reazioni di sintesi e di decomposizione e si verificano quando le parti di scambio reagenti per fare nuovi composti. Queste reazioni saranno sempre provocare la formazione di cambiare sua forma originale di un solido, gas o un composto debolmente ionizzanti (come l'acqua). Un esempio di ciò si verifica quando nitrato di argento liquido è combinato con cloruro di sodio liquido per creare cloruro di argento massiccio.

Reazioni reversibili

AB <-> A + B
I tre reazioni precedenti sono irreversibili. Una volta che i reagenti vengono combinati o ripartiti, è difficile invertire o richiede un altro catalizzatore. Tuttavia, le reazioni reversibili sono in grado di cambiare e tornare al loro stato originale. Un esempio di questo può essere rilevato quando il cloruro di ammonio rompe formando ammoniaca e acido cloridrico. Quando questi due reagenti separati entrano in contatto tra loro possono riformare indietro in cloruro di ammonio.

Reazioni chimiche per ridurre i Enzimi

Reazioni chimiche per ridurre i Enzimi


Gli enzimi sono proteine ​​essenziali per l'uomo e la sopravvivenza di altri animali superiori; solo un essere umano ha più di 3.000 diversi enzimi nel corpo. Queste proteine ​​catalizzano un'ampia varietà di reazioni nel corpo - nel senso che partecipano regolarmente a reazioni chimiche senza essere ripartiti o alterati. Tuttavia, come tutte le sostanze chimiche complicate, sono relativamente facili a decomporsi attraverso altre reazioni.

Riscaldamento

Reazioni chimiche per ridurre i Enzimi

Enzimi abbattere facilmente alle alte temperature.

Un modo molto semplice per abbattere maggior parte degli enzimi è riscaldarli, e nemmeno molto più caldo rispetto alla temperatura media del corpo umano. Ad esempio, una soluzione contenente ptialina (un enzima nella saliva che scompone l'amido in maltosio e destrina) conterrà alcun ptialina affatto una volta che è stato riscaldato a 110 gradi, e la riduzione del enzima non viene invertita quando è consentito Calmati. Questa struttura è uno dei motivi per cui febbri alte sono così pericolose per la vita. Tutti gli enzimi umani noti abbattere sopra 118 gradi.

Metalli pesanti

Reazione con metalli pesanti può anche denaturare gli enzimi. Ad esempio, si rompono i legami disolfuro, come quello trovato in transidrogenasi enzima-tiolo, noto anche come glutatione-disolfuro, che converte xantina deidrogenasi in xantina ossidasi. Questa proprietà può essere utilizzata vantaggiosamente, come quando nitrato d'argento viene utilizzato localmente per prevenire le infezioni gonorrea nei neonati. Questa proprietà è anche ciò che rende dosi elevate di metalli pesanti tossici; un modo per combattere tale esposizione è quello di alimentare le uova vittima. Gli enzimi e altre proteine ​​delle uova reagiscono con il metallo pesante, formare sali di proteine, rendendo vomito indotto meno pericolosi.

altri enzimi

L'enzima-tiolo transidrogenasi reazione stessa è responsabile di una "riduzione" di un enzima - deidrogenasi xantina è l'enzima utilizzato negli esseri umani per la reazione da xantina al urato, e glutatione-disolfuro è responsabile della sua riduzione a xantina ossidasi. Un altro tale reazione è la fosforilazione della glicogeno sintasi chinasi 3 (cioè, aggiungendo un gruppo fosfato alla proteina), che viene catalizzata dalla proteina dell'enzima chinasi A, noto anche come proteina chinasi cAMP-dipendente.

Acidi e Basi

Acidi e basi denaturare gli enzimi in gran parte da distruggere "ponti di sale", o legami all'interno l'enzima che sono tenuti insieme da forze ioniche, piuttosto che veri e propri legami covalenti. Questi ponti sono chiave, tuttavia, nel tenere insieme la struttura dell'enzima; quando vengono interrotti, la forma dell'enzima cade a pezzi. Poiché la forma dell'enzima è spesso ciò che è più importante nella sua funzione di catalizzatore, questo fallimento, anche, ridurrà gli enzimi disponibili per aiutare in una reazione. Ad esempio, ossalico e acido citrico reagiscono con enzimi necessari a reazioni di coagulazione del sangue, e quindi inibiscono la coagulazione.

I segni di reazioni chimiche risultanti da esperimenti di laboratorio

I segni di reazioni chimiche risultanti da esperimenti di laboratorio


Le reazioni chimiche coinvolgono il riarrangiamento di atomi all'interno delle molecole per produrre nuovi composti. Come gli atomi di un composto sono riorganizzate in una reazione chimica, energia viene rilasciata ed assorbita obbligazioni vengono creati e rotture, con conseguente cambiamento netto di energia.

Temperatura Change

Una forma di energia rilasciata o assorbita in una reazione chimica è il calore. Reazioni esotermiche rilasciano energia termica (aumentare la temperatura), mentre reazioni endotermiche assorbono il calore (temperatura più bassa).

Leggero

La luce è un'altra forma di energia. Alcuni energia rilasciata in una reazione chimica può assumere la forma di luce.

bolle di gas

La comparsa di bolle di gas può indicare un cambiamento chimico quando un prodotto della reazione viene rilasciato come un gas. Nota, però, che bolle di gas si formano anche il punto di ebollizione di una sostanza, che non è un cambiamento chimico.

Precipitato

Nelle soluzioni, una reazione può provocare la comparsa di un precipitato, un materiale insolubile che appare in un liquido. Congelamento di un liquido in una, non però, è una reazione chimica solida.

Cambia colore

Molte reazioni produrranno un viraggio di colore dei reagenti. Questo cambiamento di colore indica il verificarsi di una reazione chimica.

Altri cambiamenti nelle proprietà fisiche e chimiche

Un cambiamento di qualsiasi proprietà che caratterizza una sostanza può indicare una reazione chimica. Queste proprietà includono la densità, reattività, punto di fusione, punto di ebollizione, l'olfatto e il gusto.

Come rilevare i segni di reazioni chimiche

Come rilevare i segni di reazioni chimiche


Una reazione chimica si verifica quando due o più sostanze combinano chimicamente per formare una sostanza completamente nuovo. Sodio è un metallo e il cloro è un gas tossico, ma grazie a reazioni chimiche possono combinare per formare cloruro di sodio, il sale usiamo sul nostro cibo. Segni che una reazione chimica si sta verificando di solito sono facili da rilevare. Un gas può essere dato fuori, come il gas velenoso formato con la combinazione di candeggina e ammoniaca. Luce o al calore può essere dato via come quella di un falò. Un cambiamento di colore può accadere, come quando un hamburger marroni su una griglia.

istruzione

Rilevare una reazione chimica

1 Fare uno sfondo con la carta in bianco e nero. Questo può essere semplice come fissarli accanto all'altro su una parete. Sarete in grado di tenere l'esperimento di fronte ad ogni per vedere meglio se ci sono gas emessi.

2 Indossare occhiali di sicurezza, tenere il sacchetto di plastica in modo che un angolo chiuso è rivolto verso il basso.

3 Posizionare il termometro all'interno del sacchetto, in modo che il bulbo è in basso. È necessario essere in grado di leggere il termometro attraverso il sacchetto.

4 Scoop di due o tre cucchiai di bicarbonato di sodio in un sacchetto. Se una parte del bicarbonato oscura i numeri sul termometro, pulirla e reinserirla prima di aggiungere l'aceto.

5 Aggiungere un quarto tazza di aceto nella borsa, un po 'alla volta, e guardarlo fizz! Sentire la parte esterna della borsa con la mano, e si sarà in grado di sentire l'aumento di temperatura, come si vede aumentare sul termometro. L'effervescenza e spumeggiante è da anidride carbonica in formazione.

Consigli e avvertenze

  • Fare attenzione a non confondere il gas con vapore, che viene fuori acqua bollente, ed è solo un cambiamento di stato, da liquido a gas, non è una nuova sostanza. Se bicarbonato e aceto sono combinati, la miscela diventa caldo, anche se il calore è stato aggiunto dalla stufa o di un bruciatore di laboratorio.
  • Non sigillare il sacchetto, se non si ha il permesso di fare un gran casino, come il gas in formazione farà sì che al pop. Quando si è, però, lavare il contenuto nel lavandino e smaltire il sacchetto.

Come mettere in pratica la classificazione delle reazioni chimiche

Come mettere in pratica la classificazione delle reazioni chimiche


Le reazioni chimiche trasformano sostanze chiamate reagenti in prodotti. Mass è sempre conservata durante una reazione chimica, il che significa che la massa dei prodotti e dei reagenti è sempre uguale; l'unico cambiamento è nella composizione di ogni sostanza e la disposizione degli atomi legati tra loro. Ci sono molti modi diversi per classificare le reazioni chimiche; le istruzioni riportate di seguito spiegano come si possono riconoscere alcuni dei tipi più comuni.

istruzione

1 Un elenco di reazioni chimiche comuni. Molti libri di testo di chimica, vengono elencati una serie di reazioni diverse; se non si dispone di un libro di testo di chimica, provare a utilizzare il link nella sezione Risorse di seguito, che vi dà reazioni quindici che è possibile utilizzare per la pratica.

2 Identificare il numero di prodotti e reagenti. Se vi è un solo reagente e si decompone in modo da formare due prodotti, si sta guardando un reazione di decomposizione. Se ci sono due reagenti che si combinano per formare un prodotto, si ha una reazione di combinazione.

3 Determinare se la reazione comporta un elemento puro sostituire un elemento in un composto. Questi tipi di reazioni avranno generalmente la formula X + YZ -> XZ + Y e sono chiamati reazioni di sostituzione singola.

4 Verificare se gli elementi in prodotti e reagenti hanno "partner scambiati". Questo tipo di reazione è chiamata reazione doppia sostituzione e di solito assomiglia alla formula WX + YZ -> WZ + XY. Le reazioni di neutralizzazione tra acidi e basi sono un tipo speciale di reazione a doppia sostituzione.

5 Verificare se la reazione elenca gas di ossigeno (O2), tra i reagenti. Se è così, e se la reazione ha anidride carbonica e acqua come prodotti, probabilmente state guardando una reazione di combustione. C'è una reazione di combustione che non produce anidride carbonica, cioè la reazione del gas idrogeno con l'ossigeno per formare acqua.

6 Leggere attraverso la vostra lista di equazioni e la pratica identificando ogni usando le regole di cui sopra.

Quali sono le caratteristiche di reazioni chimiche?

Quali sono le caratteristiche di reazioni chimiche?


Da plastiche ai conservanti e farmaci ai coloranti, prodotti resi possibili dalla chimica moderna sono tutti intorno a noi. Ma la chimica non è solo qualcosa che accade in un laboratorio; guarda da vicino e troverete ovunque. Mele diventano marroni, ustioni di gas sul fornello, una torta sorge nel forno - tutti sono solo alcuni esempi della chimica nella vita quotidiana. La vita stessa, infatti, è la chimica in azione. Le reazioni chimiche condividono alcune caratteristiche. Ecco le caratteristiche più importanti.

Legame rottura e Formazione

Un legame è un'attrazione tra gli atomi resi possibili dalla condivisione o il trasferimento di elettroni. Un legame può essere ionico, nel qual caso gli elettroni sono stati trasferiti completamente; può essere covalente, nel qual caso gli elettroni sono condivisi. Rompendo i legami richiede energia, mentre la formazione di legami rilascia energia. Tutte le reazioni chimiche coinvolgono legami rottura e formatura. La quantità di energia rilasciata formando legami meno la quantità di energia consumata rompendo i legami dà la quantità netta di energia rilasciata da una reazione.

Reazioni endotermiche ed esotermica

Se i reagenti in una reazione hanno energia inferiore rispetto ai prodotti, la reazione è endotermica. Questo significa che assorbe l'energia. Se la reazione rilascia energia, al contrario, è esotermica. Esempi comuni di reazioni esotermiche includono legna in un incendio, che brucia la benzina in auto o aceto reagire con bicarbonato di sodio. Uno dei più importanti processi endotermici nel nostro mondo è la fotosintesi, che è in realtà una serie di reazioni.

Reversibili e irreversibili

In linea di massima, tutte le reazioni sono due vie. Una reazione può andare avanti, naturalmente, ma la reazione può anche tornare indietro, per cui i prodotti della reazione possono reagire per formare i reagenti. In pratica, se uno dei prodotti è un gas che sfugge alla soluzione, o se la reazione va a completamento, una reazione è efficacemente irreversibile. Brucia benzina è un esempio comune di una reazione che è reversibile in linea di principio ma irreversibile nella pratica. La maggior parte delle reazioni comuni, tuttavia, possono essere considerati reversibili.

Equilibrio

Poiché i reagenti formano prodotti di una reazione reversibile, i prodotti sono anche formando reagenti. Ciò significa sia diretta e inversa reazioni avvengono contemporaneamente. Le aliquote del forward e reverse reazioni variano con la concentrazione dei reagenti di ciascuna reazione, in modo che il rapporto dei prodotti a reagenti continueranno a cambiare finché la reazione raggiunge l'equilibrio, un punto in cui i tassi di avanti e inversa reazioni sono stesso. All'equilibrio, in avanti e retromarcia reazioni sono ancora in corso, ma le concentrazioni di reagenti e prodotti non sono più cambiare. Una reazione reversibile è quello in cui equilibrio favorisce così fortemente prodotti che il rimanente concentrazione dei reagenti è minima.

Scienziati che le reazioni chimiche di studio

Scienziati che le reazioni chimiche di studio


Gli scienziati che studiano le reazioni chimiche sono chiamati chimici. C'è di più ad esso che quello, però, perché c'è più di un tipo di farmacia - e chimica sovrapposizioni in molti luoghi con la biologia, un altro di scienze naturali che studia anche alcuni tipi di reazioni chimiche. Chimica e chimica campi correlati della biologia possono essere suddivisi in diverse categorie diverse.

chimici organici

Per un chimico, la parola "biologico" si riferisce solo a molecole contenenti sia idrogeno e carbonio. Questo potrebbe sembrare piuttosto limitata - fino a quando ti rendi conto che la plastica si usa, il cibo che si mangia, i farmaci che si prendono, e le molecole nel vostro corpo tutto si adattano a questa descrizione. Molte delle sostanze chimiche più importanti nella vostra vita quotidiana, di tutto, dai detergenti ai cosmetici ai coloranti di gomma naturale o sintetica, sono tutti i composti organici. I chimici organici studiare come composti organici reagiscono, come possono essere sintetizzati in modo più efficiente, e di come la loro struttura è correlato con le loro proprietà. Opera anche a inventare nuovi composti che possono avere usi in medicina o nell'industria.

biochimici

Come chimica organica, biochimica offerte principalmente con composti di carbonio, ma qui l'attenzione è un po 'diversa. I biochimici studiare le reazioni chimiche che avvengono negli organismi viventi, tutto da esseri umani ai batteri. Molte delle funzioni che le cellule svolgono coinvolgono percorsi più passaggi complessi; biochimici cercano di identificare i componenti di queste vie e di determinare il modo in cui interagiscono. Essi cercano anche di applicare questa comprensione allo sviluppo di nuovi farmaci, raccolti migliori e migliori tecniche di biotecnologia. In ultima analisi, la biochimica è la base per tutti gli altri campi della biologia.

I chimici fisici

Chimica fisica si sovrappone ampiamente con un'altra delle scienze naturali, fisica. Questo perché i chimici fisici applicano matematica e fisica per dare un senso di reazioni chimiche e le proprietà delle molecole. Molti chimici fisici lavorano in un campo strettamente legate chiamato chimica analitica, la branca della scienza che sviluppa nuovi o più efficienti modi per analizzare un campione e identificare le sostanze chimiche presenti in esso. Essi possono anche lavorare nella scienza dei materiali, dove si cerca di sviluppare materiali migliori con proprietà desiderabili per applicazioni specifiche.

inorganici chimici

Dove chimici organici studiano i composti a base di carbonio, i chimici inorganici studiare le reazioni di altri composti - materiali come minerali, superconduttori, ceramiche e metalli. Si applicano questa conoscenza per lo sviluppo di nuovi materiali con proprietà desiderabili o nuovi modi per risolvere i problemi, come il trattamento di terreni contaminati o analizzare minerali estratti e metalli raffinati da questi minerali. Un altro ramo molto importante della chimica inorganica implica un lavoro su catalizzatori, sostanze che possono accelerare le reazioni chimiche - come le sostanze nel convertitore catalitico della vostra auto, il che aiuta a convertire il monossido di carbonio e idrocarburi incombusti di CO2.

Come fare la maggior parte le funzioni delle cellule comportare reazioni chimiche?

Nucleo

Il nucleo, essendo il centro nevralgico della cellula, è il sito di molte reazioni chimiche complesse ed essenziali. Al centro di queste sono reazioni che coinvolgono il DNA, il materiale genetico della cellula. I cosiddetti RNA messaggero --- un complesso composto organico simile al DNA --- legge e copia i codici della molecola del DNA. E 'da questi codici copiati che organelli cellulari chiamati ribosomi sintetizzano molecole proteiche attraverso una complessa serie di reazioni chimiche.

Membrana cellulare

La membrana membrana cellulare --- o plasma come viene spesso chiamato --- è composto principalmente da un doppio strato di lipidi. I lipidi sono sostanze chimiche organiche che sono grassa per natura. Strettamente associata alla membrana cellulare sono molecole proteiche complesse. Il doppio strato di lipidi e molecole proteiche lavorano in concerto per formare una barriera selettiva che chimicamente limiti quali materiali possono passare dentro e fuori della cellula.

Citoplasma

La matrice di materiale all'interno della membrana cellulare è chiamata citoplasma. Il citoplasma è un mezzo biochimico in cui tutti organelli della cellula svolgere le loro funzioni chimiche. Una vasta organello cellulare è chiamato il reticolo endoplasmatico. Il reticolo endoplasmatico è un insieme contorto di membrane che si estende nel citoplasma cellulare ed è anche collegato alla membrana che circonda il nucleo. membrana del reticolo endoplasmatico è simile alla membrana esterna della cellula in quanto è chimicamente selettiva. Il reticolo endoplasmatico controlla chimicamente le sostanze che si muovono da e verso il citoplasma, spesso in viaggio verso e dal nucleo della cellula.

Mitocondri

I mitocondri sono organelli che sono, in un certo senso, i piccoli impianti chimici della cellula. È nei mitocondri che si verifica l'importante processo biochimico della respirazione cellulare. Cominciando con il ricco zucchero glucosio energia, vie chimiche di respirazione abbattere la molecola di glucosio e nel processo di generare adenosina trifosfato o ATP. ATP è la valuta energetica della cellula. Il glucosio è un composto chimico organico ricco di energia, ma la cella non può usare direttamente, quindi deve essere convertito in ATP.

Ricapitolare

Tutte le funzioni cellulari sono reazioni in ultima analisi chimiche. Tutto dallo strato più esterno della membrana cellulare per il funzionamento più interne del nucleo è di natura chimica. E tutte le diverse componenti funzionano attraverso una serie di reazioni chimiche.

Semplici reazioni chimiche in Fireworks

Semplici reazioni chimiche in Fireworks


I colori sorprendenti in esplodono fuochi d'artificio provengono da reazioni chimiche innescate dal calore. La combustione spinge i fuochi d'artificio in aria mentre ossidazione fornisce l'ossigeno necessario per eccitare i composti metallici in fuochi d'artificio. L'assorbimento di energia e le emissioni producono un unico spettro di colore fuochi d'artificio.

Combustione

La combustione avviene quando la fiamma dal fusibile di un pirotecnico entra in contatto con polvere nera, causando nitrato di potassio, carbone e zolfo per combinare. La combustione è fortemente esotermica (calorifico). Nella maggior parte dei fuochi d'artificio il calore e gas sono costretti dalla parte inferiore del guscio fuochi d'artificio, spingendo il fuoco d'artificio nel cielo.

ossidazione

Una volta che un fuoco d'artificio ha raggiunto il suo apice nel cielo, il fusibile raggiunge un vano riempito con un agente ossidante e stelle luminose che producono. agenti ossidanti comuni includono i nitrati, clorati, e perclorati. Gli agenti ossidanti reagiscono con il calore e il gas formato da combustione per produrre abbastanza ossigeno per una rapida combustione dei agenti leggeri e Sound-produzione nelle stelle.

Assorbimento Energia / emissione

L'ossigeno prodotto da agenti ossidanti reagisce con gli elementi nelle stelle per produrre un gas caldo rapida espansione. Gli atomi di questo gas assorbono l'energia prodotta nella reazione, causando loro elettroni a muoversi dal loro stato fondamentale stabile ad uno stato energetico eccitato. Quando gli elettroni ritornano allo stato fondamentale, emettono energia sotto forma di luce. Il colore della luce dipende dal tipo di elemento nelle stelle.

Come bilanciare reazioni chimiche per la chimica

Come bilanciare reazioni chimiche per la chimica


Il bilanciamento delle reazioni chimiche rappresenta uno dei principi fondamentali della chimica moderna. Bilanciamento opera sulla legge di conservazione della massa, in cui si afferma che la materia non è né creata né distrutta nelle reazioni chimiche. Cioè, gli atomi non possono apparire dal nulla e non possono scomparire. Una reazione che coinvolge un totale di 10 atomi di carbonio, deve comportare prodotti contenenti un totale di 10 atomi di carbonio.

Chemists raffigurano reazioni con una freccia reazione, che indica semplicemente che si verifica una reazione. Gli elementi o composti a sinistra della freccia rappresentano le "reagenti" e quelle a destra della freccia rappresentano i "prodotti". Le formule con indici forniscono la formula molecolare del reagente o del prodotto e non possono essere modificati. I chimici riferiscono ai numeri di fronte a ogni formula come "coefficiente", che rappresenta il numero di ciascun tipo di molecola. Solo coefficienti possono essere modificati durante il processo di bilanciamento.

istruzione

1 Scrivere l'equazione chimica squilibrata. Bilanciamento problemi riscontrati nei libri di testo di chimica normalmente dare questa informazione. Altrimenti, i prodotti della reazione devono essere previsti. Vedere le risorse per le informazioni sulla previsione dei prodotti delle reazioni chimiche.

2 Contare il numero di ciascun tipo di atomo su entrambi i lati della freccia reazione. Come esempio, si consideri la reazione di combustione sbilanciata di propano, C3H8:

C3H8 + O2 ---> CO2 + H2O

I reagenti contengono: 3 carbonio, idrogeno e 8 2 atomi di ossigeno. I prodotti contengono: 1 carbonio, ossigeno e 3 2 atomi di idrogeno. I fustellati a fianco di ogni sostanza chimica rappresentano coefficiente i rispettivi composti, che non è ancora stata determinata.

3 Regolare i coefficienti come necessari utilizzando tentativi ed errori finché il numero di atomi su ogni lato della freccia sono uguali. Nell'esempio del passaggio 2, la CO2 richiede un coefficiente 3 e H2O richiede un coefficiente di 4. Questi coefficienti ora producono 10 atomi di ossigeno sul lato destro dell'equazione, quindi l'O2 richiederà un coefficiente di 5.

L'equazione equilibrata dovrebbe essere:

1 C3H8 + 5 O2 ---> 3 CO2 + 4 H2O

4 Ricalcola il numero di ciascun tipo di atomo di verificare la risposta. In questo caso, i reagenti contengono 3 carbonio, idrogeno e 8 10 atomi di ossigeno. I prodotti contengono 3 carbonio, idrogeno e 8 10 atomi di ossigeno. La reazione è quindi equilibrata.

Come per predire prodotti nelle reazioni chimiche

Come per predire prodotti nelle reazioni chimiche


studenti di chimica in genere sperimentano difficoltà nel prevedere i prodotti delle reazioni chimiche. Con la pratica, tuttavia, il processo diventa sempre più facile.

Il primo passo --- identifica il tipo di reazione coinvolto --- è di solito la più difficile. I tipi di reazione primaria studenti incontrano sono spostamento, acido-base e la combustione. Essi sono facilmente identificabili, se sono noti i segni rivelatori. Reazioni di spostamento comprendono due composti ionici con cationi ed anioni, quali solfato di sodio, in cui sodio (Na) è il catione e solfato (SO ²?) è l'anione. composti ionici consistono sempre di un metallo e un anione (multiple-atomo) metalloide o poliatomico. Le reazioni di decomposizione comportano un singolo composto di rottura in due o più composti. Reazioni acido-base devono coinvolgere un acido (identificata dalla sua formula chimica che inizia con "H", come HCl). Le reazioni di combustione comprendono idrogeno oppure un idrocarburo (ad esempio CH) reagiscono con l'ossigeno (O?).

istruzione

Reazioni di spostamento

1 Identificare il catione ed anione dei composti coinvolti nella reazione, così come i loro costi. Se necessario, fare riferimento alle tabelle di cationi e anioni, come quella disponibile sul sito della Penn State University (vedi Risorse). Cloruro di sodio (NaCl), per esempio, è costituito da uno ione sodio (Na) e uno ione cloruro (Cl?).

2 Scambiare gli anioni dei due reagenti per determinare i prodotti della reazione. Le reazioni di spostamento assumono questa forma generale:

AB + CD? AD + CB

Così, per una reazione tra cloruro di sodio (NaCl) e nitrato d'argento (AgNO?):

NaCl + AgNO? ? NaNO? + AgCl

3 Determinare se i prodotti sono solubili. Questo può richiedere riferimento a un elenco di "regole di solubilità", come quella presso la Southern Methodist University (vedi Risorse). Nell'esempio dal Punto 2, NaNO? è solubile e quindi rimane in soluzione, ma AgCl è insolubile e si forma un precipitato.

4 Verificare che la reazione è bilanciata aggiungendo coefficienti di fronte reagenti e prodotti come necessario per garantire che ogni tipo di atomo è presente su ogni lato della freccia reazione in numero uguale. Nell'esempio del passaggio 2, il lato sinistro dell'equazione contiene 1 Na, Cl 1, 1 Ag, 1 N e O 3; il lato destro contiene 1 Na, Cl 1, 1 Ag, 1 N, e 3 O. Così, la reazione è equilibrata.

Reazioni acido-base

5 Identificare il composto acido (contenente H? Nella formula) ed il composto di base (di solito un idrossido, OH?).

6 Determinare i prodotti secondo la reazione generale:

L'acido + base? sale + acqua

Ad esempio, la reazione di acido cloridrico (HCl) con idrossido di sodio (NaOH) produce cloruro di sodio e acqua:

HCl + NaOH? NaCl + H? O

7 Determinare se il sale è solubile o insolubile facendo riferimento alle regole di solubilità.

8 Bilanciare la reazione. In questo caso, la reazione da passaggio 2 è già bilanciato.

reazioni di combustione

9 Determinare il combustibile (la fonte di carbonio e / o idrogeno) e ossidante (la fonte di ossigeno) (vedi Risorse). Se la combustione avviene in aria, l'ossidante viene considerata ossigeno molecolare (O?). Altri ossidanti, come l'ossido di azoto (N? O), sono possibili, ma ciò richiederebbe condizioni di reazione particolari.

10 Prevedere i prodotti assumendo questa reazione generale:

Fuel + ossidante? CO? + H? O

Ad esempio, il propano (C? H?) Combina con O? durante la combustione come:

C? H? + O? ? CO? + H? O

11 Bilanciare la reazione. Per l'esempio nella Fase 2:

C? H? + 5 O? ? 3 CO? + 4 H? O