Come trovare un defunto di Ultimo indirizzo conosciuto dopo 48 anni

Quando una persona muore, la documentazione cartacea della loro vita non finisce in quel momento. I nuovi percorsi sono lasciati sotto forma di un certificato di morte, di previdenza sociale, record indice morte necrologio e file di successione. Tutti e quattro questi percorsi possono essere cercati per individuare l'indirizzo del defunto dopo 48 anni. Potete trovare le informazioni sul primo record si cerca, ma in altri casi, potrebbe essere necessario seguire il sentiero fino alla fine. Conoscendo la data del defunto di morte o anno della morte e nome legale sarà di aiuto alla ricerca.

istruzione

1 Contattare il Dipartimento della Salute, nello stato in cui il defunto ultima vissuto. Ordinare una certificato di morte. Il certificato di morte includerà l'ultimo indirizzo conosciuto in quasi tutti i casi.

2 Ricerca di un necrologio sui giornali locali, se si conosce la città in cui ha vissuto il defunto. Alcuni necrologi forniranno indirizzi. Quando il defunto vissuto e morto in una casa di cura o casa di un parente, possono essere forniti questi indizi. Se questo è il caso, sarà necessario cercare l'indirizzo della casa di cura o un parente.

3 Cercare l'indice della morte di previdenza sociale on-line per individuare l'ultimo indirizzo del defunto. L'indice morte fornirà il nome di una città e lo stato di solito con un codice postale. Quegli indizi si ottiene un passo avanti verso l'individuazione l'indirizzo se altri record hanno fallito.

4 Richiesta per vedere il file di successione del defunto presso il tribunale di contea in contea in cui morì. Il file di successione conterrà molti documenti, alcuni dei quali elencano l'ultimo indirizzo del defunto.

Consigli e avvertenze

  • Vecchi giornali della città tendono ad avere indirizzi completi forniti all'interno degli articoli di notizie e necrologi.
  • Ci possono essere casi in cui un ospedale ha compilato il certificato di morte e non è riuscito a entrare in un ultimo indirizzi. Questo accade più frequentemente nei registri di età superiore a 40 anni rispetto ai dischi più contemporanei a causa di registrare i sistemi di conservazione. I nostri dati oggi sono più complete e facilmente disponibili.