La storia del pianeta Giove

La storia del pianeta Giove


Il più grande pianeta del nostro sistema solare è stato conosciuto fin dai tempi antichi. Chiamato per il dio romano Giove, governatore di altri dei, Giove è un gigante gassoso che ha giocato un ruolo significativo nella nostra crescente comprensione del cosmo.

Le osservazioni iniziali

Giove è uno degli oggetti più brillanti del cielo. Soltanto il sole, la luna e Venere sono più luminosi. I primi osservatori erano in grado di rilevare che Giove vagava nel cielo insieme a pochi altri oggetti. Questi oggetti sono stati nominati i pianeti.

La scoperta di Galileo

Galileo Galilei ha iniziato osservando Giove al telescopio nel 1610. Nelle sue osservazioni scoprì quattro lune che orbitano intorno al pianeta. Questi quattro lune fornito prove che non tutti gli oggetti nel cielo orbite terrestri e aggiunto il supporto ad un modello eliocentrico (centrato-sole) del sistema solare.

Esplorazione moderna

Pioneer 10 è diventato il primo veicolo spaziale per raggiungere Giove nel 1973. Da allora, veicoli spaziali multipla hanno visitato il pianeta tra cui Galileo, che è sceso una sonda nella sua spessa atmosfera.

Cometa Shoemaker-Levy 9

Nel 1994, una cometa squarciato dalla forza di gravità di Giove durante un passaggio precedente precipitato nell'atmosfera di Giove. Per mesi, macchie scure rimasero nell'atmosfera di Giove, dove i frammenti della cometa erano caduti attraverso le nuvole. Questa è stata la prima volta sono stati osservati gli effetti di una collisione tra corpi nel sistema solare.