Metalli alternativi: Tungsteno

Metalli alternativi: Tungsteno


Il tungsteno è numero atomico 74 sulla tavola periodica degli elementi, rappresentato dal simbolo "W" per altro nome di questo metallo di transizione grigio, Wolffram, che significa "lupo schiuma" in tedesco. Secondo l'International Tungsten Industry Association, il carbonio è l'unico elemento con un punto di fusione più elevato.

Scoperta

Axel Fredrik Cronstedt, un mineralogista svedese, è accreditato con il primo scoperta e tungsteno denominazione, svedese per "pietra pesante", nei Monti Metalliferi del Nord Europa nel 1758. Non è stato fino al 1783, tuttavia, che i fratelli spagnoli e chimici e Juan Fausto de Elhuyar de Suvisa sono stati in grado di fare un composto metallico di tungsteno attraverso una procedura di carbone-combustione originariamente concepito due anni prima dal chimico svedese Torbern Bergman.

Specifiche

Il tungsteno è un composto metallico resistente. Viene utilizzato principalmente nella costruzione di cosiddette leghe dure a causa della resistenza a temperatura elevata, bassa pressione di vapore e proprietà di espansione durevoli. Ci vuole più di 10.000 gradi Fahrenheit a bollire tungsteno, circa la temperatura della superficie del sole. Il suo corrispondente punto di 6.192 gradi Fahrenheit alta fusione è secondo solo al carbonio. Tungsteno si trova di solito in attività minerarie sotterranee.

usi

I prodotti di collocazione Wolffram attraverso un processo di combustione del carbone - tungstato di sodio e acido di tungsteno, i precursori al tungsteno metallo duro - sono stati infine brevettate per la prima produzione utilizza nel 1847. acciai Vari sono stati realizzati con tungsteno dal 1855 per numerose la creazione di applicazioni. Una polvere di tungsteno anche è stato determinante nel ingrandimento luminosità luci elettriche primi ed è ancora usato in molti filamenti bulbo. 1923 invenzione del "metallo duro", di cui tungsteno forma parte integrante, ha portato a quello che rimane l'uso primario di tungsteno nel 2011.

altri usi

A parte i metalli duri, chiamati metalli duri, tungsteno ancora viene utilizzato nel 2011 per migliorare i vari tipi di leghe di acciaio. I sottoprodotti del suo processo di fabbricazione sono utilizzati in filamenti di lampadine, nonché per cavi elettrici e contatti, televisori e microonde. metalli duri prodotti da tungsteno sono utilizzati nella costruzione e per la produzione di utensili ad alta velocità.