Quali tipi di cristalli ci sono?

Quali tipi di cristalli ci sono?


La disciplina si chiama cristallografia, ma le belle forme e colori sono stati apprezzati dai collezionisti per secoli. I cristalli sono minerali con struttura ripetuto e organizzato che sono classificati in base al colore, la simmetria e la forma. Alcune forme sono familiari, quali cubi e rettangoli, ma geologi organizzare cristalli dalla simmetria dei loro assi per classificare le forme sconosciute che sono difficili da descrivere senza un'immagine.

Introduzione agli assi

Quali tipi di cristalli ci sono?

Tre assi perpendicolari, tutti della stessa lunghezza.

Un cubo ha tre assi, tutte tra loro perpendicolari e tutti della stessa lunghezza. Un rettangolo, invece, è definita da tre assi, tutte perpendicolari, ma solo due sono della stessa lunghezza. Se questo è un po difficile da visualizzare, i migliori descrizioni e disegni di forme tridimensionali si trovano nei libri di geometria.

Isometrico

Quali tipi di cristalli ci sono?

Il sale è un esempio di un cristallo isometrica.

cristalli isometrici sono a forma di cubo e sono il più simmetrica dei sei tipi di cristallo, che li rende facili da identificare. Tuttavia, un cristallo a forma di cubo può essere modificato e ancora essere considerata a forma di cubo. Ad esempio, un cubo cui vertici sono tutti ben rasato è ancora un cubo.

Esagonale

Quali tipi di cristalli ci sono?

Due cristalli esagonali

cristalli esagonali sono più lunghi che larghi e hanno sei lati tutti della stessa lunghezza. Zaffiro è un cristallo esagonale. cristalli esagonali sono anche facili da riconoscere e tra i più apprezzati per ciondoli e lampadari di decorazione.

tetragonale

cristalli tetragonale hanno la forma di un rettangolo tridimensionale. Hanno tre assi, tutte perpendicolari, ma solo due sono di uguale lunghezza. Apophyllite è un esempio di un cristallo tetragonale.

Ortorhombic

cristalli ortorombica assomiglia a un rettangolo, a prima vista, ma sono diversi. Hanno tre assi, tutte perpendicolari, ma tutte le diverse lunghezze. Oro Topaz è un esempio di un cristallo ortorombica. Anche se la sua struttura interna è ortorombica, la maggior parte gioielli realizzati di Golden Topaz sarebbe difficile identificare come tale una volta che è tagliato in forme familiari della maggior parte dei anelli e ciondoli.

Cristalli monoclino e triclino

Monoclinic e cristalli triclini sono i più difficili da descrivere per forma e assi, ma gli esempi sono rispettivamente gesso e Ortoclasio. Mentre molti minerali cristallini sono valutati per la loro bellezza e l'utilità in gioielleria-making, il gesso (solfato di calcio idrato) è usato principalmente per fare gesso e cartongesso.