Quali sono i colori primari Prism in Fisica?

Quali sono i colori primari Prism in Fisica?


Studiando la natura dei colori primari prisma in termini fisici coinvolge le discipline della psicologia, fisiologia e la biologia, così come la chimica e la fisica. Il complesso tema della percezione del colore umana è reso più gestibile da una comprensione fisica dei colori primari e come interagiscono con il sistema nervoso e ottici umani per produrre percezioni di tutti i colori dell'arcobaleno.

Prismi di Newton

Mentre era studente all'Università di Cambridge nel 1660, Isaac Newton sperimentato con prismi di vetro per conoscere luce e colori. In una stanza oscurata, pose un prisma di fronte a un singolo fascio di luce che entra attraverso un foro nella finestra di scatto. Il prisma disperso il raggio di sole nei suoi colori spettrali costituenti. Newton chiamato li rosso, arancione, giallo, verde, blu, indaco e violetto. Aveva mosso i primi passi verso la comprensione della natura scientifica dei colori primari e secondari.

I colori della vittoria

luce bianca incolore viene prodotta quando tutte le frequenze visibili, o l'intero spettro della radiazione elettromagnetica noto come luce, sono presenti. Eventuali tre colori dalle parti distanziati dello spettro mescolati che producono luce bianca sono noti come i colori primari. I colori primari additivi standard di luce sono di colore rosso, verde e blu. Ogni tre frequenze distinte di luce combinata le intensità giuste per formare la luce bianca sono colori primari.

percezione dei colori

Vedendo i colori è una complessa interazione del sistema percettivo umano con diverse frequenze di luce riflessa nella gamma di lunghezze d'onda 400- a 700 nanometri. Le tonalità fondamentali rosso, verde e blu sono fondamentali per la visione a colori umana. Quando quantità uguali di luce rossa, verde e blu stimolano contemporaneamente tutti e tre i tipi di cono-cellule della retina umana, l'occhio vede incolore o bianco, luce. L'interazione dei colori primari, a coppie o tutti insieme, producono i colori dell'arcobaleno.

Miscelazione dei colori primari

I colori primari sono mescolati dal sistema percezione ottica umano per produrre una vasta gamma di sensazioni di colore. Quando solo uno o due tipi di coni sono stimolati da diverse lunghezze d'onda della luce, il risultato è una percezione di luce colorata. Strette bande di luce rossa, verde o blu che colpisce tutti i coni producono una percezione del colore primario singolo. Yellow è prodotta da cellule cono rossi e verdi ricevono luce gialla o da una combinazione di lunghezze d'onda rosse e verdi colpire cellule cono foto-recettore rosso e verde.