Proprietà di conducibilità termica

Proprietà di conducibilità termica


Determinazione della conducibilità termica dei materiali ha molti vantaggi pratici. Per esempio, materiali a bassa conducibilità termica sono utilizzati come isolante nell'industria custodia, mentre i materiali con elevata conducibilità termica sono utilizzati per migliorare l'efficienza dei sistemi di energia solare. conducibilità termica, il tasso di perdita di energia di un materiale, è misurata in watt per kelvin metri. Nel settore delle costruzioni è spesso misurata come fattore U variabili dallo 0,15 al 1,25, dove più basso è il fattore U migliore è l'isolamento. La conducibilità termica di un materiale dipende da varie proprietà, compresa la sua struttura, la sua temperatura e la sua composizione chimica.

Struttura

Le proprietà strutturali di un materiale rifletteranno la sua conducibilità termica. Per esempio, le rocce e cristalli formato sotto grande pressione mostrerà alta conducibilità termica di rocce meno dense come feldspato, che è relativamente basso. Gli oggetti con un sacco di crepe e vuoti d'aria mostrano anche più bassa conducibilità termica.

Temperatura

Più alta è la temperatura di un materiale minore è la sua conduttività termica. Questa proprietà significa che i materiali conducono il calore meglio se sono freddo, o in altre parole, le perdite di calore più velocemente da oggetti freddi.

Composizione

Quale materiale è composto determinerà sua conduttività termica. Diamond, oro e rame hanno alta conducibilità termica, così materiale fatto con questi elementi avrà una elevata conducibilità. Inoltre, materiali con un alto contenuto di acqua o altri fluidi hanno una conducibilità termica superiore.

Conduttività elettrica

In metalli esiste una corrispondenza tra la conducibilità elettrica e la conducibilità termica - più elettricamente conduttivo un metallo maggiore è la sua conduttività termica. Questa relazione non si applica a elementi non metallici.