Effetti delle radiazioni sugli astronauti

Sin dagli albori dei viaggi nello spazio, gli scienziati si sono interessati con gli effetti delle radiazioni sugli astronauti. Diversi tipi di radiazioni avvengono quasi istantaneamente e possono causare una serie di risultati diversi. Gli studi di un certo numero di fonti diverse di identificare questi effetti.

Caratteristiche

Mentre fuori la protezione dell'atmosfera terrestre, gli astronauti sono soggetti ad alti livelli di radiazioni. Esso deriva principalmente dai raggi cosmici, ma può anche venire in forma di protoni solari dal sole.

Lasso di tempo

Gli studi pubblicati nel 1996 dalla International Journal of Radiation Biology hanno dimostrato che i cambiamenti cromosomici nel sangue possono verificarsi in astronauti con un minimo di due settimane nello spazio.

Importanza

Secondo uno studio condotto da Cold Spring Harbor Laboratory, obiettivi di radiazione spazio alcune cellule staminali del cervello necessarie per l'apprendimento e l'umore di controllo.

Dimensione

Dr. Sten Odenwald, sulla base di uno studio condotto da NASA, ha dichiarato in un documento di educazione e di sensibilizzazione che ogni astronauta a bordo della Stazione Spaziale riceve l'equivalente di radiografie del torace di otto al giorno, il doppio di quanto l'essere umano medio sulla Terra.

considerazioni

La ricerca condotta dal Dipartimento di Ingegneria Consiglio aeronautiche e spaziali nel 2008 determinato una serie di considerazioni per quanto riguarda gli effetti delle radiazioni sugli astronauti. La domanda principale se le radiazioni inciderebbe un unico sistema nel corpo o l'intero organismo è un forte fattore che deve essere considerato al momento di pianificare i viaggi oltre l'orbita terrestre.