Differenza tra Nylon 6 e Nylon 66

Differenza tra Nylon 6 e Nylon 66


Creato nel 1930 da Wallace Hume Caruthers, nylon viene utilizzato per una varietà di prodotti per la sua resistenza al calore e resistenza ad entrambe le alte e basse temperature. Tuttavia, sia Nylon 6 e Nylon 6,6 (chiamato anche Nylon 6-6) si differenziano per i loro usi e le proprietà chimiche, rendendo ogni nylon adatto a determinati settori e prodotti.

Composto chimico

Sia Nylon 6 e catene poliammide di Nylon 6,6 sono tenute insieme mediante legami idrogeno, aggiungendo alla forza e destrezza delle fibre. struttura cristallina di Nylon 6 contiene catene parallele con legami idrogeno tra ciascuna catena, formando una struttura più aperta con meno legami idrogeno interna. Rispetto alla struttura cristallina Nylon 6 di, Nylon 6,6 è più stretto con meno aperture, rendendolo più forte e più resistente al calore dei due Nylons. Dal momento che la struttura di nylon 6,6 non contiene direzione impostata rende la superficie del 12 per cento più duro e il 20 per cento più resistente di Nylon 6.

Differenze nelle proprietà

Sia Nylon 6,6 e Nylon 6 sono al 100 per cento elastico mentre sotto un'estensione 8 per cento. Tuttavia, entrambi differiscono nei loro punti di fusione, con Nylon 6 di fusione a 216 gradi Celsius e Nylon 6,6 avente un punto di 263 gradi Celsius fusione. Questo rende il Nylon 6,6 preferito nylon per i prodotti di prestazioni di temperatura. Sia nylon 6 e 6,6 consentono facili tintura e lavaggio ed entrambi forniscono un prodotto chimicamente stabile.

Prodotti preferiti

Ogni nylon è preferito rispetto all'altro, in alcuni casi a causa delle proprietà fisiche. Ad esempio, Nylon 6,6 è preferito 6 per fare tappeti a causa della sua maggiore resistenza e tenacità. Nylon 6 viene utilizzato principalmente nell'industria tessile per la confezione di abiti, corde, fili, reti e indumenti mentre nylon 6,6 è utilizzato per corde di pneumatici, ruote dentate, cuscinetti di attrito e parti della spina.