Perché è un elettromagnete un magnete temporaneo?

Un elettromagnete è un dispositivo artificiale che agisce quasi esattamente come un magnete naturale. Ha poli nord e sud che si attraggono e si respingono poli nord e sud sui magneti naturali. Si può ottenere certi tipi di metalli ad esso. Le principali differenze tra un elettromagnete e un magnete naturale sono materiali ciascuna è fatto e il fatto che, quando la potenza di un elettromagnete è spento perde le sue capacità magnetica, secondo il Laboratory National High Magnetic Field.

L'effetto elettromagnetico

Come il fisico danese Hans Christian Oersted scoperto nei primi anni del 19 ° secolo, i campi magnetici sono causate da correnti elettriche. Mentre lavorava nel suo laboratorio, ha scoperto che tutti i fili con una corrente che fluisce attraverso di essi erano in grado di influenzare aghi bussola come se fossero magneti. Questo è stato chiamato l'effetto elettromagnetico, Stati MAGCRAFT magneti in terre rare.

La fonte di campi magnetici in Natura

Gli atomi che compongono magneti naturali (come tutti gli atomi) sono fatti di piccole cariche elettriche negative chiamati elettroni, che circondano piccole cariche elettriche positive chiamati protoni. Gli elettroni girano e muoversi loro atomi, e questo li rende piccole correnti. Gli elettroni di tutti gli atomi generano quindi minuscoli campi magnetici.

Magneti permanenti

Secondo l'Alto Laboratory campo magnetico nazionale, nella maggior parte delle sostanze questi campi magnetici siano rivolte in ogni direzione, in modo che tutti questi campi magnetici molto piccoli di solito non aggiungere fino a nulla, perché lavorano uno contro l'altro troppo. In alcuni materiali i campi possono allineare ed agire fra loro, che conferisce all'oggetto un potente campo magnetico. Tali oggetti sono detti magneti. I magneti permanenti vengono sempre fatti di sostanze come magnetite, ferro, nichel o neodimio.

Parti di un elettromagnete

Un elettromagnete è costituito da una bobina di filo, una batteria, e un pezzo di ferro. Rame, un materiale non magnetico, è avvolto intorno al ferro, che si chiama "core". Mentre ferro può essere trasformato in un magnete permanente, il nucleo di ferro di un elettromagnete non è un magnete. Tutti i materiali un elettromagnete è realizzata sono amagnetico.

Come elettromagneti lavoro

Quando la batteria è collegata alla bobina, corrente comincia a fluire attraverso di essa. Come Oersted scoprì, questo rende il filo che la bobina è fatta di generare un campo magnetico. Perché il filo è arrotolato stretto, questi campi magnetici stack up. Poiché il ferro ha una elevata permeabilità magnetica, si rafforza il campo generato dal filo. Tuttavia, non appena l'alimentazione dalla batteria ferma, le fermate attuali, e questo significa che il campo magnetico svanisce. Questa è la ragione per cui elettromagneti sono magneti temporanei, spiega il Laboratorio National High Magnetic Field.