L'habitat naturale della Walrus

L'habitat naturale della Walrus


Il tricheco è un grande mammifero che abita sia l'Artico e le regioni oceaniche sub-artiche. Si tende a rimanere vicino al litorale, dove l'acqua poco profonda è disponibile. Il tricheco migra due volte l'anno, a seguire impacchi di ghiaccio e banchi durante le diverse stagioni, in modo che possano mantenere il loro habitat preferito. Dopo le minacce di estinzione (il tricheco è stato cacciato da europei e americani allo stesso modo), leggi di conservazione emanate dagli Stati Uniti e la Russia hanno contribuito ad aumentare e stabilizzare i livelli di popolazione.

Artiche e subartiche Habitat

Il tricheco abita zone molto fredde in prossimità di acqua. I loro habitat naturali possono essere trovati in regioni artiche e sub-artiche. L'animale tende ad abitare le zone con acque relativamente basse: si tuffano sott'acqua per il loro cibo e, in generale non vanno inferiore a 260 piedi. Le aree in cui risiedono hanno una temperatura media che va da cinque gradi Farenheit a quaranta gradi Farenheit.

abitudini di vita

Il tricheco è ben adattato ad ambienti freddi. Walruses tendono a rimanere a terra più di quanto essi rimangono in acqua: il tempo trascorso in mare si concentra su alimentazione. Gli animali preferiscono ghiaccio e neve sulla terra ferma, e in genere rimangono in banchi di ghiaccio finché sono disponibili. Inoltre, branchi di trichechi si separano per sesso: maschi e femmine vivono separati gli uni dagli altri nel loro habitat durante i mesi estivi.

Alimentazione e Habitat

Il tricheco predilige un habitat oceanica con un fondo di ghiaia. Si nutrono principalmente su fonti di cibo oceaniche, mantenendo una dieta carnivora. Vongole, lumache, foche, cetrioli di mare, e - molto occasionalmente - pesce tutti comprendono il fondamento della dieta del tricheco. L'habitat oceanica è necessaria per supportare le esigenze dietetiche del tricheco, e se l'ecosistema dell'habitat è interessato, può avere un impatto drasticamente la popolazione di tricheco.

Ciclo di vita e habitat

L'accoppiamento avviene in mare, tra i mesi di gennaio e aprile. La gestazione dura più di un anno: 15-16 mesi, in media. Al massimo, trichechi femmine partoriscono una volta ogni due anni. Il vitello walrus nasce in habitat glaciale, di solito a metà primavera, e la maggior parte della sua vita in anticipo è speso in acqua: le infermiere madre la prole nel mare e sui banchi di ghiaccio per un massimo di due anni. Le infermiere tricheco polpaccio di frequente, di solito tra ricerca della madre per il cibo per se stessa.

Minacce per l'Habitat

invasione umana rimane la più grande minaccia per l'habitat del tricheco. Una varietà di attività umane - dalla pesca al cambiamento climatico - hanno un impatto duraturo sul tricheco e il suo habitat. Il cambiamento climatico ha ridotto il ghiaccio nel habitat del tricheco, rendendolo più affollato e in grado di sostenere la popolazione di tricheco. temperature oceaniche sono cambiati, che colpisce animali flussi migratori e la capacità del tricheco di sostenersi.