Reazione al colpi di influenza in neonati

Reazione al colpi di influenza in neonati


Il comitato consultivo in materia di Immunizzazione (ACIP) raccomanda che i bambini di età superiore a 6 mesi ricevono un vaccino antinfluenzale. I Centers for Disease Control (CDC) raccomanda il vaccino antinfluenzale per i bambini da 6 mesi a 18 anni. I bambini di età compresa tra 6 mesi a 5 anni tra sono più suscettibili a complicanze influenzali legate. Anche se raro, reazioni al vaccino antinfluenzale sono possibili, soprattutto se il bambino non è mai stato esposto al virus influenzale.

programmazione

La prima volta che il vostro bambino ottiene il vaccino contro l'influenza, riceverà due iniezioni un mese di distanza. Il primo colpo è di solito dato in settembre o ottobre. Successivamente, il vaccino viene somministrato una volta all'anno. Gli scatti sono amministrati da ottobre, al fine di dare il vostro bambino abbastanza tempo per costruire la sua immunità prima dell'inizio della stagione influenzale.

Quando evitare il vaccino

Il vaccino non è approvato per i bambini sotto i 6 mesi di età. Se il vostro bambino è allergico alle uova, che probabilmente non è un candidato per il colpo. Uova di pollo sono usati per coltivare il vaccino, e l'iniezione possono contenere piccole quantità di proteine ​​dell'uovo. Se il vostro bambino è malato o ha la febbre, non dovrebbe ottenere il vaccino antinfluenzale fino a che non è sano. Se avete domande o dubbi, essere sicuri di parlare con il medico del bambino.

Preoccupazioni circa Mercury

Il mercurio è stato rimosso da tutti i vaccini di routine - fatta eccezione per il vaccino antinfluenzale. Timerosal è un conservante che utilizza il mercurio ed è ancora presente in molti vaccini influenzali. Il CDC dice che non ci sono prove che il Thimerosal è dannoso. Tuttavia, è importante essere consapevoli del fatto che il vaccino antinfluenzale del vostro bambino probabilmente contiene mercurio. vaccini privi di thimerosal sono disponibili e sono tipicamente riservati per neonati e bambini.

Comune Effetti collaterali e reazioni locali

L'effetto collaterale più sperimentato da coloro che ricevono il vaccino è la reazione locale del dolore al sito di iniezione. Se il vostro bambino non è mai stato esposto al virus influenzale, lei può essere assonnato e febbrile. Questi sintomi raramente durano più di due giorni.

reazioni sistemiche

Queste reazioni includono un senso generale di non sentirsi bene, sonnolenza, febbre e dolori muscolari. Queste reazioni generalmente manifestano sei a 12 ore dopo il vaccino viene somministrato e durerà circa due giorni.

Reazioni allergiche

Le reazioni allergiche al vaccino contro l'influenza includono anafilassi e orticaria. Le reazioni allergiche possono essere in pericolo di vita, ma sono anche molto rari. Se il bambino ha una grave allergia alle uova, lei è probabile che sia allergico al vaccino contro l'influenza. Parli con il suo medico di alternative vaccino se siete preoccupati che il vostro bambino è a rischio di complicanze influenzali legate.