Come separare la materia per evaporazione

La separazione della sostanza per evaporazione è uno dei metodi più semplici e più comunemente usati per la purificazione e la separazione utilizzati in chimica e processi industriali. Questo processo di separazione materiali per evaporazione è più comunemente indicata come la distillazione. La logica dietro questo processo è che se due materiali hanno differenti punti di ebollizione che sono adeguatamente distanti, la temperatura dei due materiali può essere sollevato ad un punto in cui una delle sostanze evapora via lasciando il materiale punto di ebollizione superiore dietro.

istruzione

1 Posizionare i materiali combinati nel recipiente di distillazione.

2 Posizionare il recipiente di distillazione sulla fonte di calore. La fonte di calore è più comunemente una camicia di riscaldamento o becco Bunsen.

3 Aumentare la temperatura del materiale di distillazione appena sopra il punto di ebollizione del componente più volatile nella miscela.

4 Lasciare il recipiente di distillazione alla temperatura richiesta fino più rilascio di gas è presente. L'assenza di rilascio di gas significa che il materiale di ebollizione inferiore è stato rimosso dalla miscela.

Consigli e avvertenze

  • Semplici distillazioni, come la rimozione di acqua da una miscela, possono essere semplicemente riscaldati in una cappa aspirante senza un apparecchio di distillazione.
  • Alcune miscele formano ciò che è noto come e come azeotropo. miscele azeotropiche possono essere separati solo fino ad un certo punto utilizzando distillazione. Dopo questo punto entrambi i materiali all'interno della miscela evaporare nello stesso punto di ebollizione. Un esempio comune di questo è l'etanolo. L'etanolo può essere separato solo per distillazione fino a 95,6 percento purezza. Dopo questo punto l'acqua ed etanolo ebollizione alla stessa temperatura. Questo è, in modo interessante, perché liquori non sono venduti in concentrazioni superiori a 95 per cento.