Nikon D200 Tips

La Nikon D200 è stato introdotto nel novembre 2005 come successore del reflex digitale di successo di Nikon, la D100. Con uno schermo LCD più grande, sensore da 10 megapixel e sistema di misurazione rivisto, il D200 è stato un modello di successo.

Utilizzando un D200 dà gli importi fotografo minuto di controllo artistico. Ha diverse modalità di immagini che vanno dalla preselezione automatica a completamente manuale. La D200 utilizza la Nikon a baionetta in stile sistema di lenti F-mount, così lenti sono intercambiabili con qualsiasi altra fotocamera Nikon, passato e presente.

MODO FUOCO Selezioni

La Nikon D200 è in grado di offrire una combinazione di entrambi manuale e autofocus nella stessa lente. Situato su un interruttore nella parte anteriore della fotocamera, il fotografo può scegliere tra autofocus, messa a fuoco manuale e le modalità autofocus continuo con la vibrazione di un interruttore. La D200 dispone di quattro diverse modalità di messa a fuoco - zona dinamica con priorità al soggetto, che pone la priorità su un singolo soggetto più vicino alla fotocamera; gruppo dinamico, che permette al fotografo di selezionare un gruppo di messa a fuoco; zona dinamica, che permette al fotografo di selezionare una delle 11 aree di messa a fuoco manuale con i calcoli della fotocamera; e unico per superficie, che consente al fotografo di impostare la messa a fuoco su un settore solo. La possibilità di passare da una modalità di messa a fuoco dà rapidamente un livello di controllo dinamico per il fotografo, e consente la modalità di essere cambiato in un momento di preavviso.

costi di ripresa

A differenza dei suoi predecessori, il D200 è in grado di scattare in modalità single-frame e due modalità continua - ad alta e bassa velocità costante. Lo scatto continuo a bassa velocità consente al fotografo di scegliere tra una velocità di uno a quattro fotogrammi al secondo. modo continuo ad alta velocità permette la velocità massima per essere raggiunto a 5 fotogrammi al secondo. Le modalità di scatto continuo fanno uso della fotocamera incorporata nel buffer di memoria, che viene visualizzato sul display LCD come fotogrammi vengono sparati. Altre modalità di scatto includono una modalità specchio autoscatto e, in cui uno di azionamento dell'otturatore solleva lo specchio e la successiva prende il colpo, simile ad una continua esposizione o l'impostazione lampadina.

Auto Bracketing

La D200 dispone anche di un sistema di bracketing dell'esposizione automatica. Questa funzione è particolarmente utile per eliminare congetture per le esposizioni. Sulla base della lettura o le impostazioni della fotocamera metri, il D200 ci vorranno diversi scatti della stessa scena, tutti con diversi valori di esposizione. Questo può essere impostato in incrementi di 1/2 di stop per un punto di variazione. Questo elimina la necessità di indovinare o ripristinare la fotocamera in condizioni di illuminazione difficili.